La Skoda Kodiaq si prepara a cambiare volto con un restyling di metà carriera. Dopo averla vista in alcune foto spia “senza veli” e nei bozzetti ufficiali, qualche giorno fa è arrivato anche un video ufficiale.

Martedì 13 aprile alle ore 10 c'è la presentazione mondiale, che si può seguire online sul sito Skoda Storyboard e sul canale YouTube della casa boema. Durante la première saranno mostrate anche le versioni Kodiaq SportLine, L&K e RS.

Un nuovo sguardo

Già guardando i bozzetti e le foto spia ci eravamo fatti l’idea che il design della Skoda Kodiaq restyling sarebbe cambiato poco. Effettivamente i frame del video indugiano molto sugli aspetti principali del restyling, ovvero i fari LED anteriori e posteriori.

Gli altri cambiamenti sono avvolti dalle ombre, ma ci immaginiamo una calandra più verticale e nuove scelte per le tinte della carrozzeria e i cerchi in lega.

 

Se sugli esterni sappiamo quasi tutto, i nuovi interni sono ancora avvolti dal mistero. Ci aspettiamo comunque dei cambiamenti limitati all’aspetto tecnologico e ai rivestimenti. Il sistema d’infotainment dovrebbe essere sempre integrato pienamente nella plancia senza essere “a sbalzo” come nella Kamiq. Il SUV sarà sempre disponibile con 7 posti.

Arriva l’ibrida plug-in

Le vere novità della Kodiaq dovrebbero riguardare le motorizzazioni. Si prevede infatti l’arrivo della versione ibrida plug-in già presente su Superb e Octavia. Inoltre, il 2.0 biturbo diesel dovrebbe abbandonare il listino per lasciare posto ad un 2.0 TSI benzina per la versione RS, ma su quest’ultimo punto non ci sono conferme ufficiali.

Skoda Kodiaq restyling, i bozzetti teaser
Skoda Kodiaq restyling, i bozzetti teaser

Come la Kodiaq, anche la Karoq dovrebbe ricevere un restyling nel corso del 2021. La gamma elettrica, invece, dovrebbe arricchirsi con una versione coupé della Enyaq iV.

In attesa di conoscere tutte le informazioni ufficiali, eccone una di mercato da tenere a mente: la Kodiaq continua ad essere il SUV di maggior successo della Casa ceca con 600 mila unità vendute dal 2016 in 60 mercati in tutto il mondo. Tra questi c’è anche la Cina dove la Kodiaq è disponibile anche nella variante coupé GT.

Fotogallery: Skoda Kodiaq restyling, le nuove foto spia