La famiglia emissioni zero della Stella si amplia con la Mercedes EQB, SUV di quasi 4,7 metri con più di 400 km di autonomia

E 4: la gamma elettrica di Mercedes si amplia sempre più e pochi giorni dopo la presentazione della super tecnologia ammiraglia EQS debutta al Salone di Shanghai la Mercedes EQB, SUV a 7 posti e 0 emissioni. Si tratta quindi, come suggerisce il nome, della controparte a batterie della Mercedes GLB, rispetto alla quale guadagna qualche centimetro in lunghezza.

La EQB misura infatti 4,68 metri, con 1,83 di larghezza, 1,66 di altezza e passo di 2,82 con bagagliaio leggermente inferiore: il volume di carico va da un minimo di 495 (465 sulla 7 posti) a un massimo di 1.710 litri (1.620 per la versione 7 posti), 90 in meno rispetto alla "sorella" con classici motori endotermici.

Lo stile della Mercedes EQB

Esternamente il nuovo SUV elettrico 7 posti Mercedes riprende l'ormai classico frontale della famiglia EQ: mascherina chiusa in nero lucido con la stella al centro sovrastata da linea luminosa che la attraversa nella parte superiore ad unire i gruppi ottici full LED.

Mercedes EQB

Firma luminosa tipica dei modelli elettrici di Stoccarda ripresa anche al posteriore, con la linea luminosa che corre lungo tutta la larghezza del portellone, terminando con le luci che "sconfinano" sulla fiancata.

Una carrozzeria in stile GLB dove è la funzionalità a dettare molti dettagli di stile: il tetto che non indugia in linee da coupé per non penalizzare l'abitabilità della terza fila, come il portellone quasi perpendicolare al terreno, a massimizzare la capacità di carico.

E nonostante l'aspetto "boxy" il cx raggiunge un valore di coefficiente aerodinamico particolarmente basso: appena 0,28 (la GLB si ferma a 0,30). Merito di nuove appendici aerodinamiche e il fondo quasi completamente carenato.

Mercedes EQB

L'abitacolo della Mercedes EQB

Dentro l'atmosfera è quella classica di Mercedes, con la plancia dominata dal doppio monitor del sistema MBUX, linee a sviluppo orizzontale e una generale pulizia stilistica, con tasti fisici ridotti ormai ai minimi termini: impianto di climatizzazione e comandi sul volante.

Il resto si gestisce tramite le numerose schermate del monitor centrale, con menù dedicati alla marcia elettrica, o attraverso l'assistente vocale. Non ci sono specifiche tecniche particolari e non sappiamo quindi se l'MBUX presenta novità rispetto al resto della gamma.

Mercedes EQB
Mercedes EQB

Il vero punto di forza della Mercedes EQB è però lo spazio: al di là del già citato volume di carico il nuovo SUV elettrico di Mercedes ci sono 1.035 millimetri di spazio per la testa per i passeggeri anteriori, mentre chi siede sul divanetto posteriore (capace di scorrere in posizione longitudinale di 140 mm e con schienali reclinabili) ha a disposizione 979 millimetri.

I 2 sedili della terza fila, di serie per il mercato cinese e a richiesta per quello europeo, offrono spazio per passeggeri alti al massimo 1,65 metri e attacchi isofix, così da poter sistemare un paio di seggiolini.

I motori della Mercedes EQB

Basata sulla stessa piattaforma della EQA (la MFAII) la Mercedes EQB ne riprende la possibilità di montare un solo motore sull'asse anteriore o un secondo accoppiato all'asse posteriore, così da poter contare sulla trazione integrale. La gamma completa per l'Europa, dove il SUV elettrico 7 posti della Stella arriverà entro fine 2021, non è ancora stata comunicata, sappiamo però che la top di gamma supererà i 200 kW (272 CV) di potenza.

Mercedes EQB

L'autonomia dichiarata, calcolata secondo il ciclo WLTP, è di 419 km per la EQB 350 ma in futuro arriveranno anche versioni con batterie più potenti e percorrenze maggiori. Per ricaricare ci si può collegare a colonnine super fast con capacità fino a 100 kW, grazie alle quali in 30 minuti si passa dal 10 all'80% di capacità delle batterie.

Ricarica che, grazie al piano Mercedes me Charge, permette di avere accesso ad oltre 500.000 punti (di differenti fornitori) in tutta Europa con pagamento.

Sicurezza e tranquillità

Frenata d'emergenza e sistema antisbandamento attivo faranno parte della dotazione di serie della Mercedes EQB, con la possibilità di integrarli con altre tecnologie di assistenza alla guida di Livello 2, come cruise control adattivo, mantenitore attivo della corsia e assistente alla svolta.

Mercedes EQB
Mercedes EQB

Inoltre, trattandosi si un'auto elettrica, quando si pianifica un viaggio utilizzando il navigatore satellitare di bordo, il sistema si preoccupa di trovare il tragitto più breve calcolando eventuali soste per ricaricare le batterie, aggiornandole in tempo reale in base alla topografia del terreno o alle condizioni del traffico.

I prezzi della Mercedes EQB

In arrivo sul mercato Europeo entro fine del 2021 (in Cina sarà in vendita qualche tempo prima) la Mercedes EQB non ha ancora un listino prezzi ufficiale. Considerando i 51.000 euro circa (IVA inclusa) della EQA c'è da aspettarsi un prezzo di partenza di poco inferiore ai 60.000 euro per la entry level, a salire fino alla top di gamma AMG Line.

Fotogallery: Mercedes EQB