L’hypercar elettrica C_Two è ancora in fase di sviluppo, ma dimostra già le sue doti con una potenza di quasi 2000 CV

Concepire un’hypercar elettrica da record può richiedere tanto tempo. Lo sa bene Rimac che dal 2018 è al lavoro sulla C_Two. Presentata al Salone di Ginevra nel 2019, il mostro ad emissioni zero della Casa croata si sta avvicinando alla sua versione definitiva.

In un video pubblicato su YouTube da Mate Rimac (fondatore e CEO dell’omonima azienda) vediamo la C_Two mentre lancia la sfida alla Porsche Taycan, una delle migliori supercar elettriche in circolazione. Il risultato è davvero clamoroso.

Accelerazione spaventosa

La Rimac del video è un esemplare di pre-produzione. In altri termini, quello che vediamo è ancora un prototipo che è in grado di sfruttare solo l’85-90% del potenziale che avrà quando sarà di serie.

L’accelerazione garantita dall’hypercar è impressionante: la Rimac ferma il cronometro nello scatto 0-100 km/h (qui le 10 auto più veloci nello 0-100 km/h) in soli 2,33 secondi, mentre i 400 metri sono coperti in appena 8,94 secondi con una velocità d’uscita di 251,2 km/h.

Ciò che fa più impressione è il commento che del CEO che dichiara l’accelerazione “abbastanza insoddisfacente”. Secondo la Casa croata, infatti, il modello definitivo sarà capace di scattare da 0 a 100 km/h in 1,85 secondi con una velocità massima di 412 km/h. Naturalmente, anche la potenza è da capogiro con 1914 CV e 2300 Nm di coppia.

Senza rivali

Il confronto con la Taycan Turbo S non lascia spazio a dubbi. La Porsche da 761 CV viene completamente annichilita in fase di accelerazione. Dopo uno spunto leggermente migliore della tedesca nella prima decina di metri, la Rimac (priva del launch control) scatena tutta la sua furia facendo sembrare ferma la Taycan.

Rimac C_Two Galactic White
Rimac C_Two Galactic White

Curiosa anche la scelta di prendere come rivale una Porsche. I due costruttori, infatti, stanno intensificando i loro rapporti di collaborazione. Il brand tedesco ha recentemente aumentato la propria partecipazione in Rimac al 24%. Quest’ultima, inoltre, dovrebbe essere sempre più coinvolta nel futuro di Bugatti, anche se al momento non sono state rilasciate informazioni più precise.

Insomma, la Casa croata si sta preparando per scuotere completamente il mondo delle hypercar elettriche. Secondo l’omonimo fondatore, la C_Two sarà l’auto stradale con la miglior accelerazione al mondo.

Fotogallery: Rimac C_Two at the 2019 Geneva Motor Show