Un po' a sorpresa oggi, 13 maggio 2021, sono stati attivati nuovi incentivi auto destinati alle vetture con emissioni di CO2 comprese tra 0 e 135 g/km, ma si sono già esauriti nel giro di poche ore sul sito ufficiale Ecobonus.

I 5 milioni di euro di contributi per auto di qualsiasi tipo, anche a benzina o diesel (entro i 135 g/km di CO2 e con prezzo massimo di 48.800 euro), con sconti da 3.720 a 10.440 euro, senza o con rottamazione, erano infatti parte delle risorse residue già stanziate per l’anno 2020, da cui la definizione "Decreto Rilancio Residuo M1".

Praticamente un "click day"

In pratica la corsa agli incentivi residui ha coinvolto, come in un rapidissimo "click day", anche i clienti che avevano già stipulato un contratto d'acquisto dell'auto ed erano rimasti esclusi dagli incentivi della Legge di Bilancio 2021.

Ad un certo punto, nella mattinata, il sito ufficiale dell'Ecobonus ha smesso di mostrare la disponibilità dei 5 milioni di euro, probabilmente perché il sistema è andato in tilt. Facendo una mano di conti, con un incentivo medio di 1.500 euro a testa, si può stimare che gli automobilisti destinatari di questi incentivi siano stati poco più di tremila.

In attesa di nuovi incentivi veri

Insomma, questo scampolo di incentivi "maggio 2021" è stato come una goccia nel mare del mercato auto che da tempo chiede il rinnovo degli incentivi 2021 che dovevano arrivare a giugno, ma che sono finiti (per le auto da 61 a 135 g/km di CO2) l'8 aprile scorso.

Tutta la filiera dell'auto ha già chiesto a Draghi di rifinanziare questi incentivi, ma fino ad ora l'unica promessa fatta dal Governo è l'arrivo di 76 milioni di euro destinati agli incentivi, di cui 13 milioni rivolti alle auto della fascia 61-135 g/km di CO2. Con l'attuale "sete" di sconti anche questi 13 milioni, quando saranno resi disponibili, potranno durare al massimo un paio di giorni.

Da 3.720 a 10.440 euro di sconto, ma per pochissimi

Pur in assenza di indicazioni più specifiche, questo era lo schema degli incentivi statali "maggio 2021", suddiviso come già accadeva con la campagna di sconti dettata dalla Legge di Bilancio 2021 per fasce di emissioni. Questi incentivi possono sempre essere sommati a quelli dell'Ecobonus in vigore fino al 31 dicembre 2021.

Emissioni CO2 Incentivo "maggio" + Legge Bilancio 2021 Ecobonus Sconto totale
Con rottamazione      
0-20 g/km 4.440 euro 6.000 euro 10.440 euro
21-60 g/km 4.440 euro 2.500 euro 6.940 euro
61-135 g/km 3.940 euro - 3.940 euro
Senza rottamazione      
0-20 g/km 2.220 euro 4.000 euro 6.220 euro
21-60 g/km 2.220 euro 1.500 euro 3.720 euro
61-135 g/km - - -