La stazza del SUV, sommata alla potenza del V8, mette a dura prova l'assetto del prototipo

Né le condizioni climatiche avverse, né le leggi della fisica possono impedire ai collaudatori Land Rover di mettere alla frusta la nuova Range Rover all’inferno verde.

Il prototipo del grande SUV inglese è stato sorpreso di nuovo dal canale YouTube Automotive Mike, che ha sfidato gli elementi per poter portare a casa le riprese del nuovo fuoristrada di lusso impegnato a sfidare il Nurburgring.

Rollio e beccheggio evidenti

Parlare di sfida è quanto mai appropriato. La Range Rover non è esattamente un’auto dalle dimensioni contenute e vederla avanzare tra le curve tra lo stridio degli pneumatici e il rombo del V8 ricorda un po’ una squadra di rugby alla carica verso la meta.

Non è la prima volta che ci capita di vedere la nuova Range Rover in azione, ma i movimenti, stavolta, sembrano un po’ più amplificati. Il controllo dei movimenti laterali risulta comunque notevole, ma è impossibile non notare le oscillazioni a mo’ di barca in mare aperto in accelerazione e in frenata.

È possibile che al prototipo siano state tolte le barre antirollio? Non è dato saperlo e anche la livrea mimetica nasconde altri dettagli. È anche possibile che i test includessero prove in modalità di guida diverse, anche per anticipare chi volesse in futuro spingersi a utilizzare il settaggio off-road persino su strada. Anche questo è parte del processo di sviluppo di un’auto, dopotutto.

Attesa entro fine 2021, anche elettrificata

Quello che sappiamo già è che l’aspetto esteriore della prossima generazione di Range Rover non dovrebbe presentare uno stravolgimento rispetto all’attuale, ma gli interni dovrebbero essere inondati di tecnologia e pieni di schermi digitali e di sensori capacitivi. Il SUV sarà basato sulla piattaforma MLA, in grado di consentire l’elettrificazione, ma l’esemplare sorpreso in pista non sembra avere nella batteria la sua principale fonte di alimentazione.

2022 Land Rover Range Rover Spy Shots Angolo Anteriore

Nei punti un po’ più asciutti del circuito, si può sentire il suono degli pneumatici che stridono assieme alla roca sinfonia del V8. Se si tratti della già nota unità da 5 litri o del 4,4 di origine BMW lo sapremo solo in seguito.

E parlando di ciò che verrà, non dovrebbe esserci ancora molto da attendere per vedere la versione definitiva della nuova Range Rover. La prossima generazione del SUV dovrebbe debuttare durante la seconda metà del 2021 ed essere disponibile sul mercato nel 2022.

Fotogallery: Nuova Range Rover 2021, le foto spia