Lamborghini svela la Huracan Super Trofeo EVO2, la nuova protagonista che competerà nei campionati monomarca dei vari continenti a partire dal 2022. Quella di quest’anno è la 13esima stagione del Super Trofeo griffato Lamborghini.

Come si può intuire dal nome, l’EVO2 è una vera e propria evoluzione del modello precedente ed è stata perfezionata a livello di design e aerodinamica dal Lamborghini Centro Stile.

Ancora più tagliente e aerodinamica

Esteticamente, il nuovo modello porta all’estremo il design delle precedenti generazioni e anticipa le linee delle Lamborghini di domani.

Ecco quindi dei fari full LED dal design sottile ed esagonale e un’ampia gamma di appendici aerodinamiche come le “pinne” in carbonio nella zona anteriore. Nuove anche le prese d’aria laterali che ottimizzano i flussi d’aria migliorando la stabilità in curva e, in generale, la resistenza aerodinamica.

Lamborghini Huracan Super Trofeo EVO2
Lamborghini Huracan Super Trofeo EVO2
Lamborghini Huracan Super Trofeo EVO2

La grande ala in carbonio domina il posteriore, mentre le cornici squadrate dei gruppi ottici a LED sono un tributo alla mitica Countach. Non manca neppure l’enorme diffusore realizzato in fibra di carbonio.

L’aggiornamento riguarda anche il sistema frenante, sviluppato appositamente da Squadra Corse. I dischi anteriori in acciaio hanno un diametro di 390 mm (rispetto ai 380 mm precedenti), mentre le nuove pinze hanno consentito di ottimizzare le prestazioni e il consumo.

Il motore è un 5.2 V10 aspirato da 620 CV abbinato al cambio sequenziale a 6 rapporti X-Trac e alla trazione posteriore.

La soddisfazione dei dirigenti

A svelare la nuova Huracan da competizione è stato il presidente e CEO di Lamborghini Stephan Winkelmann:

“A sette anni dalla presentazione della prima Huracan Super Trofeo a Pebble Beach, oggi Squadra Corse apre un nuovo capitolo della sua storia. La Huracan è una delle bestseller nella storia del marchio e il Super Trofeo ha contribuito ad incrementarne il successo”.

Così Maurizio Reggiani, Chief Techinal Officer di Lamborghini:

“Il campionato è il miglior banco di prova per testare le nuove soluzioni tecniche e aerodinamiche pensate per le vetture GT e stradali. Ad aprile 2021 abbiamo celebrato il traguardo della 400esima Huracan da corsa e con questo nuovo modello l’obiettivo è raggiungere quota 500 in pochi anni”.

Lamborghini Huracan Super Trofeo EVO2

Mitja Borkert, direttore della divisione Design di Lamborghini:

“Abbiamo cercato di unire l’aggressività tipica delle Huracan da corsa coi classici stilemi del DNA di Lamborghini. Questo modello rappresenta un approccio estetico al design della futura gamma stradale”.

Infine, c’è spazio anche per Giorgio Sanna, direttore della divisione Motorsport di Lamborghini:

“La Huracan Super Trofeo è dedicata ai giovani talenti e ai Gentleman Drivers e l’abbiamo progettata per offrire un’esperienza di guida ancora più coinvolgente, prestando attenzione ai costi di gestione”.

Lamborghini Huracan Super Trofeo EVO2

La Huracan Super Trofeo EVO2 si mostra in pubblico il 28 maggio a Le Castellet, in occasione della seconda tappa stagionale del Lamborghini Super Trofeo Europe. Il prezzo è di 250 mila euro, tasse escluse. Ma ricordatevi: l’auto è omologata esclusivamente per l’utilizzo in pista.

Fotogallery: Lamborghini Huracan Super Trofeo EVO2