L'ammiraglia G80 e il SUV GV80 col massimo dei voti. La C4 poco sotto per la frenata automatica d'emergenza

Genesis è il marchio di lusso del gruppo Hyundai che debutta in questi mesi sul mercato europeo, un mercato pronto a saggiarne la sicurezza con i crash test e le valutazioni sugli ADAS fatti da Euro NCAP.

I risultati dell'ultima sessione Euro NCAP ci dicono che a meritare le 5 stelle nella sicurezza sono sia l'ammiraglia Genesis G80 che il maxi SUV Genesis GV80.

La terza vettura testata è la nuova Citroen C4 che ottiene 4 stelle, principalmente per la mancanza nella dotazione di serie della frenata automatica per la protezione ciclisti. Altre valutazioni a 5 stelle sono invece state attribuite "di riflesso" anche alle nuove BMW Serie 4 Coupé e Cabrio, derivate dalla Serie 3 già testata nel 2019.

Citroen C4 - 4 stelle

Partiamo dalle valutazioni sulla vettura con il maggiore impatto sul mercato italiano, almeno nei numeri di vendita, la Citroen C4 e la sua variante elettrica e-C4 che ottengono 4 stelle Tra l'altro è anche la prima rappresentante del neonato gruppo Stellantis ad essere provata dall'Euro NCAP.

Fotogallery: Citroen C4 ed e-C4, i crash test Euro NCAP

La protezione per gli occupanti adulti in caso di impatto frontale, frontale disassato, laterale e laterale contro un palo è risultata mediamente buona, così come quella per i bambini a bordo. Meno positivo il giudizio sulla protezione degli altri utenti della strada come pedoni e ciclisti, anche per via della citata frenata d'emergenza (AEB). Bene gli altri ausili alla guida.

Risultati: protezione occupanti adulti 76%, protezione bambini 83%, pedoni 57%, dotazioni 63%.

Genesis G80 - 5 stelle

Le 5 stelle ottenute dalla Genesis G80, la super ammiraglia di lusso lunga quasi 5 metri, sono la somma di ottimi livelli di sicurezza attiva e passiva, a partire dalla protezione degli adulti a bordo che hanno anche un airbag centrale per evitare impatti pericolosi tra le persone.

Fotogallery: Genesis G80, i crash test Euro NCAP

Ad alti livelli anche la sicurezza dei bambini e la protezione di pedoni e ciclisti, merito anche del cofano anteriore attivo. Funzionali e precisi pure i sistemi di sicurezza che evitano in molti casi l'impatto con altri veicoli.

Risultati: protezione occupanti adulti 91%, protezione bambini 87%, pedoni 77%, dotazioni 91%.

Genesis GV80 - 5 stelle

Percentuali leggermente inferiori alla berlina le ha ottenute il SUV Genesis GV80, sempre da 5 stelle Euro NCAP. A titolo di cronaca ricordiamo che è lo stesso maxi SUV coinvolto nell'incidente di Tiger Woods. La protezione degli adulti è definita buona, grazie anche all'airbag centrale tra i passeggeri, anche se il mezzo risulta un po' aggressivo nello scontro con altri veicoli.

Fotogallery: Genesis GV80, i crash test Euro NCAP

Bene la sicurezza bambini, così come quella per pedoni e ciclisti che è però leggermente ridotta da una scarsa protezione a livello del bacino. I sistemi di sicurezza attiva hanno invece evitato nella maggioranza dei test l'impatto con altri veicoli.

Risultati: protezione occupanti adulti 91%, protezione bambini 87%, pedoni 66%, dotazioni 88%.