Dopo due anni di assenza causa Coronavirus, il Salone di Ginevra prepara il suo ritorno nel 2022 con la novantunesima edizione in programma dal 17 al 27 febbraio prossimi, sempre che l"evolversi della pandemia lo consenta.

Occorre anche dire che l"annuncio ufficiale della nuova edizione arriva quasi fuori tempo limite, visto che gli organizzatori del Gims 2022 (Geneva international motor show) chiedono agli espositori di registrare la loro partecipazione entro metà luglio.

Una gara contro il tempo

Insomma, mancano solo nove mesi per organizzare un evento come il Salone di Ginevra che da sempre rappresenta il "salotto buono" dell"industria automobilistica europea e le Case auto potrebbero non avere più spazio nei loro calendari (e budget) per preparare uno stand al Palexpo.

Nell"annunciare un po" a sorpresa il Salone di Ginevra, che mancava dai radar dal lontano marzo 2019, il CEO del Gims Sandro Mesquita ha detto:

"Io e la mia squadra non vediamo l"ora di presentare il progetto del nuovo salone agli espositori e al pubblico. Speriamo davvero che la situazione sanitaria e le regole legate al Covid-19 ci permettano di farlo rinascere."

I dettagli esatti e la formula del nuovo Salone di Ginevra, che viene descritto dagli organizzatori come "un"eccitante evoluzione, sostanzialmente diverso dal passato" saranno resi noti nelle prossime settimane.

Per ora l"unica cosa definita e ufficializzata è la data del"evento che prevede due giorni per la stampa, il 17 e 18 febbraio, seguiti dai giorni per il pubblico dal 19 al 27 febbraio 2022.

In attesa delle Case auto

A questo punto non resta che attendere qualche mese e capire quanti e quali Costruttori decideranno di presentarsi al Salone di Ginevra 2022. Nonostante una sempre più ampia disaffezione delle Case alla formula del salone, un utilizzo massiccio di eventi virtuali in streaming online e una selezione che tiene in vita solo alcuni appuntamenti come gli eventi cinesi, sembra infatti di vedere un ritorno alla precedente normalità.

Parliamo dell"appuntamento con lo IAA di Monaco di Baviera, il salone dell"auto che è in programma dal 7 al 12 settembre 2021 e che servirà come prova decisiva per capire se la formula dell"appuntamento in fiera ha ancora un futuro per l"auto.

Fotogallery: Le nostre preferite del Salone di Ginevra 2019