Sarà presentata l'8 giugno la nuova generazione della Kia Sportage, con design rinnovato, interni hi-tech e versioni ibride plug-in

Debutterà online l'8 giugno 2021 la nuova generazione di Kia Sportage, il SUV compatto coreano strettamente imparentato con la Hyundai Tucson, rinnovata da cima a fondo lo scorso settembre. E proprio come la cugina anche la Sportage si rivoluzionerà in tutto e per tutto, con stile di rottura rispetto all'attuale generazione, condita con tante nuove tecnologie e gamma motori sempre più elettrificata.

Di notizie certe ad ora ce ne sono poche e le foto ufficiali mostrano solo dettagli in ombra, che permettono però di notare alcuni particolari degni di nota. Li abbiamo raccolti tutti qui di seguito.

Esterni

Il design delle Kia del futuro è stato anticipato dalla EV6, la prima 100% elettica della Casa coreana, ma non dobbiamo aspettarci grandi punti di contratto tra il crossover emissioni zero e la Sportage. Questo perché lo stile della EV6 verrà ripreso dalle altre elettriche della gamma, mentre le più classiche endotermiche avranno un design differente, anche se potrebbero esserci "contaminazioni" minime.

Nuova Kia Sportage, le prime foto teaser

Il frontale ad esempio dovrebbe sfoggiare la mascherina tiger nose ridisegnata, con ai lati sottili gruppi ottici full LED a sviluppo verticale, probabilmente riservati alle sole luci diurne. Al posteriore invece i gruppi ottici avranno un disegno a "C" con l'ormai classica linea luminosa centrale a unirli.

La linea del tetto non sembra indugiare in forme da coupé, a beneficio di capacità di carico e abitabilità. Volumi che potrebbero aumentare, di poco, grazie alla lunghezza che dovrebbe attestarsi intorno ai 4,5 metri (ora è di 4,48).

Interni

Qui si che l'influenza della EV6 si sentirà: la plancia infatti sarà occupata dall'enorme monitor curvo per strumentazione digitale e infotainment, che manderà in pensione la stragrande maggioranza dei pulsanti fisici, ridotti ai minimi termini e raccolti in uno spazio subito sotto il super monitor. A livello software dovrebbe esserci una grafica rinnovata, con la possibilità di personalizzare le schermate, assieme agli immancabili Android Auto ed Apple CarPlay.

Nuova Kia Sportage, le prime foto teaser

Una digitalizzazione spinta accompagnata da un design completamente nuovo anche per il tunnel centrale, dove dovrebbero trovare spazio nuovi e più capienti vani porta oggetti, assieme alla piastra per la ricarica a induzione dello smartphone.

Per quanto riguarda lo spazio, come scritto in precedenza, dovrebbe esserci maggior agio per gli occupanti del divanetto posteriore e un volume di carico leggermente maggiore rispetto ai 439 litri della generazione attuale.

Motori

Pensata per il mercato Europeo la nuova Kia Sportage dovrebbe riprendere in toto la gamma motori della Hyundai Tucson, vale a dire motori a benzina diesel, anche mild hybird, con potenze comprese tra 115 e 180 CV, più un full hybrid da 230 CV e un ibrido plug-in 265 CV.

La trazione potrà essere anteriore o integrale, a seconda della motorizzazione scelta, con trasmissione manuale 6 marce o automatica doppia frizione a 7 rapporti.

La tecnologia

Cruise control adattivo, mantenimento automatico della corsia, frenata d'emergenza, riconoscimento automatico dei limiti di velocità e tanto altro dovrebbero far parte dell'offerta ADAS della nuova Kia Sportage, riproponendo anche in questo caso quanto già visto sulla Hyundai Tucson.

Fotogallery: Nuova Kia Sportage, le prime foto teaser