Qualche tempo fa vi avevamo raccontato la storia della strana Honda Civic “a pedali”. Ora gli stessi ragazzi del canale YouTube Life OD hanno progettato un’altra incredibile variante della compatta giapponese. Ecco, quindi, la Civic alimentata col motore di uno scooter.

Un vero Frankenstein

Com’era successo per la Civic a pedali, anche in questo caso l’officina ha montato lo scooter proprio sopra al cofano dell’auto.

Il meccanismo di funzionamento non è chiaro, ma, a giudicare dal video, crediamo che il motore dello scooter sia collegato all’albero di trasmissione dell’auto. I comandi dello sterzo, invece, sono quelli originali della Honda.

Per questa ragione, per muovere lo strano Frankenstein servono due persone. Una deve dare “gas” sullo scooter, mentre chi è dentro la Civic deve pensare a direzionare le ruote. Non che sia una missione impossibile visto che la scarsissima potenza del motociclo permette di andare solo a passo d’uomo.

Chi è dentro l’abitacolo, inoltre, può gestire il cambio ed effettuare la retromarcia. Per partire, però, deve chiedere gentilmente alla persona sullo scooter di usare l’acceleratore.

La Civic più speciale del raduno

I ragazzi hanno fatto un giro con la propria Civic all’Honda Fest, un evento tenutosi al Thompson Sppedway in Connecticut che ha raccolto tanti appassionati di Honda e di tuning da tutto lo stato americano. Inutile dire che l’auto non è passata inosservata.

Tra sguardi di stupore e immancabili riprese con lo smartphone, la Civic alimentata con uno scooter ha attirato più attenzioni di quelle esposte per il raduno. Non sappiamo quanto tempo o quanti soldi siano stati investiti per un progetto di questo tipo, ma forse per questi ragazzi ne è valsa la pena per ottenere popolarità sul web e non solo.