Canossa Events, parte di Motorsport Network, LLC e GPS Classic hanno annunciato la creazione di Canossa Racing, una joint venture focalizzata sull'organizzazione di attività in circuito per piloti e appassionati di auto d'epoca. Canossa Racing unirà l'esperienza e l'ampia rete di Canossa Events con la conoscenza approfondita di GPS Classic riguardo le gare di auto d'epoca.

Nell'ambito della nuova joint venture, Canossa Racing ha acquisito anche l'Alfa Revival Cup, il noto campionato italiano di corse dedicato a tutte le Alfa Romeo GT e Turismo costruite dal 1947 al 1981 e approvato dall'Automobile Club d'Italia (ACI).

La creazione di Canossa Racing completerà i numerosi eventi sportivi e di auto d'epoca organizzati da Canossa Events, consentendo di espandere ulteriormente la loro offerta di eventi unici per piloti, collezionisti di auto e appassionati e creando nuove sinergie attraverso la divisione Driven Lifestyle di Motorsport Network.

Canossa Events annuncia la nascita di Canossa Racing

Luigi Orlandini, presidente e amministratore delegato di Canossa Events, ha dichiarato: "Sono lieto di annunciare questa nuova joint venture, Canossa Racing, come un altro entusiasmante passo verso la nostra continua strategia di crescita. Insieme creeremo nuove opportunità per tutti coloro che amano trascorrere il proprio tempo in pista e l'acquisizione dell'Alfa Revival Cup è un perfetto esempio di una straordinaria competizione, dedicata a tutti gli “Alfisti” desiderosi di rivivere nuove emozioni a bordo un'autentica Alfa Romeo.”

Tommaso Gelmini, fondatore e amministratore delegato di GPS Classic ha detto: "Sono entusiasta di collaborare con Canossa Events, leader del settore globale di eventi ed esperienze nel motorsport e nello spazio automobilistico, per creare Canossa Racing. Da oltre 15 anni GPS Classic organizza eventi per auto da corsa d'epoca e questa è l'occasione ideale per condividere la nostra esperienza con il team Canossa. Questa nuova joint venture, così come l'acquisizione dell'Alfa Revival Cup, offre una fantastica opportunità per sviluppare ulteriormente la competizione coinvolgendo un pubblico più ampio e internazionale".