Due nuove esclusive BMW per Andrea Levy. Il collezionista e gentleman driver, nonché presidente del Milano Monza Motor Show, ha aggiunto alla sua collezione un esemplare di BMW M3 Competition xDrive e una moto BMW M 1000 RR Competition, entrambe messe a punto dalla divisione M della Casa bavarese che nel 2022 celebra il suo 50esimo anninversario.

Esemplari unici

I modelli sono stati consegnati ad Andrea Levy a Torino dai titolari delle concessionarie biAuto e Finotti BMW Motorrad, ossia rispettivamente Marco Utili e Simonetta Finotti.

E non si tratta di esemplari comuni. La M3 Competition è il primo modello italiano equipaggiato con la trazione integrale xDrive, mentre la moto presenta un particolare kit estetico in carbonio.

Le due esclusive BMW M consegnate ad Andrea Levy

Gli esclusivi veicoli sono stati personalizzati in chiave 777 Collection, la collezione privata di Levy.

In particolare, la M3 Competition è distinguibile dalla livrea nera e nera e dall’impianto di scarico in inox 309 realizzato da Capristo composto da una coppia di catalizzatori 200 celle, sezione centrale non silenziata e silenziatore posteriore dotato di valvole a comando elettronico di serie. In più, non mancano i terminali in alluminio anodizzato rivestito in fibra di carbonio.

La moto è dotata di ruote speciali 777 Collection e del pacchetto M Competition che rende ancora più aggressiva l’estetica della due ruote.

Numeri da paura

Le prestazioni sono all’ordine del giorno quando si parla di modelli firmati dalla divisione M di BMW. La M3 Competition xDrive può contare su 510 CV e un’accelerazione 0-100 km/h di 3,5 secondi (4 decimi in meno rispetto alla variante a trazione posteriore).

Le due esclusive BMW M consegnate ad Andrea Levy

La M 1000 RR Competition, invece, si affida ad un motore da 212 CV a 14.500 giri/min che, grazie al peso di soli 192 kg, permette un’accelerazione da 0 a 100 in 3,1 secondi e una velocità massima di 306 km/h.

Naturalmente, Andrea Levy non può che essere soddisfatto delle due nuove aggiunte:

“La proposta suggestiva di BMW di unire le divisioni auto e moto nel segno del brand M mi ha convinto ad ampliare la mia collezione con entrambe, proprio nell’anno in cui BMW festeggia il 50° della sua serie Motorsport. Adesso non vedo l’ora di provare tutti i cavalli serie M che entreranno nel mio garage”.

Fotogallery: Foto - Le due esclusive BMW M consegnate ad Andrea Levy