Forse la pandemia, o meglio la sua fine, ha fatto scattare la voglia di creare luoghi fisici dalle dimensioni non esagerate dove incontrarsi, o forse è stato il cambio di paradigma con cui i clienti si approcciano alla mobilità. Fatto sta che sono sempre più numerosi i brand auto stanno aprendo nuovi flagship store "diversi", dove l'auto è un di cui ma non centrale.

Ad anticipare i tempi ci aveva già pensato Citroen nel 2017 con l'apertura de "La Maison Citroen", "casa" del Double Chevron nata inizialmente a Parigi e poi esportata in 12 Paesi per un totale di circa 100 centri. Ora è arrivato il turno dell'Italia che ha in Milano la prima "Maison" dello Stivale, ricavata all'interno del Coin della centrale Piazza 5 Giornate.

Salotto in città

Si tratta di uno spazio ricavato all'interno del grande magazzino meneghino, con un arredamento in stile casalingo e una parete in legno chiaro addobbata con vari prodotti a marchio Citroen e non solo, mentre al centro è sistemato un monitor touch attraverso il quale si possono configurare tutti i modelli della Casa, con la possibilità di ordinarli online.

La Maison Citroen Milano
La Maison Citroen Milano

L'auto quindi c'è ma non è al centro, come non è al centro la Citroen Ami, il quadriciclo elettrico del Double Chevron, sistemata davanti alla vetrina e alla quale nei prossimi mesi verranno affiancati altri modelli - tutti elettrificati - dalla C5 X alla C5 Aircross. Auto da vedere ma non solo: la Citroen Maison offre infatti anche la possibilità di effettuare test drive di modelli a rotazione, con Ami e C5 X ad "aprire le danze."

Fotogallery: Foto - La Maison Citroen di Milano