Che piaccia o no l'acquisto dell'auto sta diventando un'esperienza virtuale, dove al posto di concessionarie ci sono siti web con numerose funzioni per configurare e smaltire le pratiche, così da non dover uscire di casa se non per ritirare il modello scelto.

Innovazioni che a volte si vanno a scontrare con lungaggini burocratiche, come per esempio l'approvazione di eventuali finanziamenti per l'acquisto di un'auto nuova. Un iter al centro del nuovo servizio InstaCar di FCA Bank, volto proprio ad annullare quasi completamente i tempi di attesa per ricevere la "luce verde" per accedere al prestito.

InstaCar, come funziona

Alla base di InstantCar ci sono servizi messi a disposizione dalla Pubblica Amministrazione come SPID, l'identità digitale fondamentale per l’identificazione a distanza del cliente e il PSD2 (Payment Services Directive 2), accesso in lettura al conto corrente del cliente, così da permettere una valutazione creditizia immediata.

Un servizio che permette così di ottenere un finanziamento di massimo 15.000 euro, con durata tra 24 e 72 mesi, TAN 3,99 % e TAEG 5,42 %, in appena 3 minuti. Naturalmente InstaCar si può utilizzare sia in remoto sia in presenza, se si preferisce recarsi in concessionaria e ci si può accedere anche in un secondo momento, dopo aver ricevuto la proposta di acquisto da parte del venditore.