Peugeot Partner Tepee, furgone a chi?

Famiglie: non dite che non ci sono auto per voi a buon mercato. Cosa? Avete tre o più figli e non sapete dove metterli, se non investendo una cifra buona per un monolocale in centro? Forse non siete a conoscenza del fatto che esistono dei veicoli commerciali traformati per uso "civile": Peugeot Partner Tepee è uno di questi. Certo, l'immagine non è quella di un SUV premium XXL, ma questo potrebbe anche essere un motivo di vanto, per alcuni di voi. E poi non ci sarà mai Sport Utility Veichle in grado di competere con un "furgoncino" in termini di capacità di carico e sfruttamento dello spazio. Tornando al Peugeot Partner Tepee, è stato di recente rivisto nel look, nelle dotazioni e nei motori (ora tutti omologati Euro 6), ma soprattutto nella connettività, ormai irrinunciabile su qualsiasi genere di oggetto su ruote. Ecco come si comporta l'ultima generazione di un modello sul mercato da quasi vent'anni - 19 per la precisione - e che è leader di vendita in Europa nella sua categoria.


Viso "tirato", abitacolo connesso


Le modifiche estetiche sono davvero dei ritocchi: quel poco che basta per far sparire qualche ruga, ma nulla che cambi la sostanza del veicolo. Nel dettaglio, sono stati ridisegnati la cornice dei fari, la calandra, il fascione paracolpi e le luci diurne a LED. Le modifiche maggiori si concentrano dunque dentro, non dal punto di vista funzionale bensì da quello della connettività. C'è il nu...