Indipendentemente dal fatto che il cambio olio lo si faccia da soli o ci si affidi a un'officina, bisogna sempre assicurarsi che venga utilizzato l'olio con la viscosità più bassa indicata dal costruttore. Ad esempio, se si sta utilizzando un olio a 5W-30, il passaggio a 10W-30 potrebbe ridurre il consumo di carburante fino al 2%.