Nel nome forse l'animo più profondo del Drake. La Dino, il cui nome era omaggio al figlio scomparso, fu costruita tra il 1969 ed il 1973. Dino 246 per la precisione, con la sigla che indicava la cilindrata da 2,4 litri ed il numero di cilindri - 6 con disposizione a V - del motore centrale posteriore stradale. 

La Dino fu presentata al Salone di Torino del 1969 per competere con la Porsche 911. Il motore - fulcro centrale per il Drake - nasceva dall'esperienza delle Corse degli anni '60. 

“Una macchina è come una figlia: quando vince una corsa mi sento come il padre che sa che la propria figlia ha preso un bel voto a scuola”.