Mentre il nome Falcon scomparve dagli Stati Uniti decenni prima di Mission Impossible 2 del 2000, la casa automobilistica continuò a vendere l'auto in Australia, dove si svolgeva gran parte del film diretto da John Woo. Sotto il cofano, un V8 da 5 litri o un sei cilindri in linea da 4, entrambi accoppiati ad un cambio manuale a cinque marce.