La Kia Stinger Passerà alla storia come colei che ha sfidato le tedesche sul loro campo di battaglia preferito: quello delle berline un po' GT. Questo, di per sé, basta per renderla un'auto da collezione. E, per essere il primo “tentativo” della Casa coreana, è decisamente ben riuscito, sia dal punto di vista del look, sia come guidabilità. Specie se scegliete il V6 3.3 turbo benzina da 370 CV e 510 Nm della Stinger GT, con cambio automatico a 8 rapporti e trazione integrale. Per 55.000 euro tondi, con praticamente tutto di serie.