L’idea di una sportiva agile e leggera viene alla Mazda negli Anni ’80, anche se la casa giapponese non aveva ben chiaro in quale direzione procedere: i tecnici infatti pensarono ad una sportiva con il motore centrale, più aggressiva da guidare, e ad una coupé con il motore e la trazione anteriori.

Queste idee però non sarebbe stato sviluppate, a favore di una spyder con il motore anteriore e la trazione posteriore.