Nella penisola araba, prevalentemente di notte, soffia durante la stagione dei monsoni estivi un vento caldo noto con il nome Karif.

Da esso ha preso il nome la Maserati Karif, una coupé dalle linee spigolose costruita in poco più di 200 esemplari fra il 1988 e il 1992. Il suo motore è un V6 biturbo 2.8 da 285 CV.