Passano gli anni Sessanta, arrivano i Settanta e la rivoluzione della K70, della Golf e della Passat. La Volkswagen inizia a crescere esponenzialmente e a guardare anche alla Cina. Serve un nuovo logo che affermi questa maturazione. L'impianto grafico di base rimane lo stesso e la bidimensionalità non cambia. Invece vengono invertiti i colori, con il blu a fare da sfondo e il bianco delle lettere, mentre compare una doppia cornice.