La Hyundai Kona ha ricevuto un profondo restyling. La griglia ora sembra notevolmente più ampia e i paraurti più massicci. La lunghezza cresce di quattro centimetri, abbastanza per un semplice lifting. Inoltre, è in arrivo un nuovo allestimento N-Line, in cui per la prima volta sarà presente un display per la strumentazione.

Anche la gamma di motori è stata rivista. Come prima, si parte con un 1.0 T-GDI da 120 CV, ma adesso questo turbobenzina può essere combinato con un sistema ibrido leggero da 48 V. L’ 1.6 T-GDI sale invece da 177 a 198 CV. Il Diesel, 1,6 litri e 136 CV, manda in pensione la versione da 116 CV, sarà in futuro abbinato anch'esso al sistema mild hybrid da 48 Volt.