Già che si parla di quest’auto, vogliamo sottolineare il dolore che proviamo per la scomparsa delle carrozzerie a tre porte nelle vetture utilitarie e compatte. Sappiamo che non sono molto richieste, ma avevano un'estetica passionale che, anche sa a un livello del tutto soggettivo, piaceva molto.

Tornando alla Scirocco, era un modello a quattro posti e con un discreto bagagliaio, ma offriva carreggiate più larghe della Golf (da cui era derivata), rispetto a cui godeva di un notevole dinamismo. Ci batteremo per il suo ritorno!