Solo 51 esemplari costruiti, perché la produzione iniziata nel 1948 si è conclusa con il fallimento dell'azienda il 3 marzo 1949, eppure la Tucker Torpedo del '48 è una delle auto più celebri d'America-

Era alimentata da un motore boxer a 6 cilindri da 334,1 pollici cubi o 5,475 litri, originariamente costruito per un elicottero, che poteva erogare 166 cavalli e 504 Nm di coppia.

Pur innovativa e piena di idee rivoluzionarie per la sicurezza, la Tucker all'inizio era un mezzo disastro: le sospensioni indipendenti nei prototipi, che erano molto pesanti, non reggevano il peso di quasi 2 tonnellate e si ruppero il giorno prima del debutto, mentre il motore era così rumoroso che Tucker chiese alla banda musicale di suonare il più forte possibile.