Volvo punta sull'ibrido ricaricabile non solo per produrre modelli focalizzati sull'efficienza, ma sfrutta questa tecnologia anche sulla versione più performante della sua station wagon V60. Si chiama Polestar Engineered (marchio sportivo del produttore svedese) e monta un motore 4 cilindri 2.0 che sviluppa 315 CV, a cui si aggiunge un motore elettrico da 87 CV all'asse posteriore. Per un totale di 405 CV, messi a terra da quattro ruote motrici.

  • Volvo V60 T8 AWD Polestar Engineered
  • 4 cilindri 2.0 turbo da 318 CV
  • motore elettrico posteriore da 87 CV
  • Potenza di sistema: 405 CV
  • 670 Nm
  • Autonomia elettrica: 55 km
  • Batterie da 11,6 kWh
  • 0-100 km/h in 4,9 secondi
  • 250 km/h
  • 72.100 euro