Non solo le piccole officine hanno prestato attenzione a Bronco, anche lo stesso costruttore ha già fatto vedere una versione modificata e spinta. Pochi mesi prima dell'anteprima del modello di sesta generazione, Ford ha presentato il prototipo sportivo Bronco R, dalle linee che richiamano la versione di serie.

In realtà si tratta di un’auto da gara, precisamente per disputare la corsa fuoristrada Baja 1000. Per questo i punti in comune con le auto di produzione sono minimi. Il SUV da corsa è stato costruito in collaborazione con gli ingegneri di Geiser Bros Design and Development, specializzato in vetture di questo tipo: è equipaggiato con una versione modificata del motore biturbo EcoBoost V6, questi sono gli unici dettagli tecnici che Ford ha rivelato.

Purtroppo, la rumorosa campagna pubblicitaria che ha preceduto il rally-raid Baja 1000 è stata seguita da un altrettanto clamoroso fallimento: la Bronco R non è riuscita ad arrivare al traguardo, perdendo contro l'unico rivale.

Il motivo del ritiro dalla gara è stato un malfunzionamento del sistema di raffreddamento del motore e poco dopo i rappresentanti di casa Ford hanno annunciato che entro la prossima gara, dopo aver individuato i limiti della Bronco R, l'auto sarebbe stata completamente rivista.