Il passo logico successivo, nei limiti di una collaborazione di "Volkswagen" con i ragazzi di eClassic, è stata la nascita di un restomod chiamato e-Bulli. Una bellezza elettrica, che si basa su una carrozzeria del Volkswagen T1 Samba Bus (1966), è stata svelata in estate. Il riempimento tecnico è esattamente lo stesso del "Maggiolino" della precedente diapositiva mentre la velocità massima dell'autobus è limitata a 130 km/h.

Il costo della conversione all'alimentazione a batteria (compresa la modifica del telaio, dello sterzo e del sistema frenante) è di 64.900 euro.