I costruttori austriaci KTM hanno dominato la Dakar negli ultimi anni, vincendo ogni edizione del rally dal 2001, con il compianto Fabrizio Meoni e successivamente dopo Richard Sainct e Nani Roma alternando Marc Coma e Cyril Despres per un decennio

Pur passando a diversi motori il risultato non è mai cambiato e si sono susseguiti i successi di Toby Price, Sam Sunderland e Matthias Walkner.

Catena di vittorie interrotta solo l'anno dalla scorso da Ricky Brabec in sella alla Honda CRF450 Rally.

Nel 2011 KTM lancia la versione celebrativa, la 990 Adventure "Dakar Edition", dotata di un motore bicilindrico a V e una posizione di guida alta e un display rialzato.

Dipinta nella livrea blu degli sponsor Red Bull, con i tradizionali accenti arancioni di KTM e il famoso logo Dakar, l'edizione Dakar era a metà strada tra la 990 Adventure e la Adventure R, con il motore da 115 CV della R nel telaio standard 990 Adventure.

Ad arricchire la Dakar Edition una serie di accessori ufficiali KTM come le barre del motore e la sella in velluto.