Record per la tedesca con motore 1.5 Diesel. I 33 km/l l’avvicinano alle migliori ibride plug-in

“Che cos'è il genio? E' fantasia, intuizione, decisione e velocità d'esecuzione”. Questa frase, tratta dall’immortale capolavoro cinematografico Amici Miei, è perfetta per descrivere un genio dell’efficienza in auto, la nuova Mercedes Classe A che ha stabilito uno storico record di consumo nella prova Roma-Forlì. La compatta tedesca di quarta generazione è infatti riuscita a strappare il primato dei consumi alla Mazda2 SKYACTIV-D (da oltre due anni regina delle Diesel a 3,1 l/100 km) con una spettacolare media di 3,0 l/100 km, ovvero 33,33 km/l. La nuova Mercedes A 180 d Automatic si è così avvicinata alle prestazioni di auto ibride plug-in progettate per viaggiare quasi sempre in elettrico. Insomma, parafrasando il citato film, il genio della Classe A lo riassumo in “aerodinamica, assetto, fluidità di marcia ed efficienza del motore” che portano ad una spesa di appena 16 euro di gasolio. A titolo di curiosità ricordo che la precedente Classe A si era fermata a 3,85 l/100 km (25,9 km/l).

La più efficiente delle auto “normali”

Fra le auto “normali”, non ricaricabili alla spina, nessuno ha fatto meglio di questa nuova Mercedes Classe A dotata del rinnovato motore OM 608, ultima evoluzione dello storico 1.5 Diesel (1.461 cc) sviluppato con Renault che qui ha 116 CV, 260 Nm e cambio automatico a doppia frizione 7G-DCT fornito da Getrag. L’insieme di questi elementi uniti alla funzione di veleggiamento, al Cx di appena 0,25, al baricentro basso e alla centralina motore settata per la massima efficienza permettono alla A 180 d Automatic di muoversi su strada con una straordinaria fluidità di marcia; una cosa che ho trovato solo sulla sperimentale Volkswagen XL1 e sulla Toyota Prius Plug-in, tutte auto che come la Mercedes sembrano chiedere e cercare come “cani da tartufo” l’asfalto più liscio che c’è. Nella classifica consumi Roma-Forlì le uniche segmento C a gasolio che si sono avvicinate alla tedesca sono la Citroen C4 Cactus BlueHDi con i suoi 3,34 l/100 km (29,94 km/l) e la Renault Megane Energy dCi 110 EDC che col noto millecinque Diesel ha ottenuto una media di 3,50 l/100 km (28,57 km/l).

Nuova Mercedes Classe A 2018

Record anche in autostrada

Di record in record la Mercedes A 180 d Automatic Business (quasi 38.000 euro con gli optional e gli ausili alla guida importanti che vedete nella video prova di Giuliano) si è concessa il lusso di ottenere altri risultati nettamente sopra la media fra le auto Diesel, non troppo lontane dalla citate plug-in. A titolo di esempio può bastare il nuovo record a gasolio in autostrada che questa Classe A del 2018 porta a quota 4,5 l/100 km (22,2 km/l), a poca distanza dai 4,2 l/100 km (23,8 km/l) della raffinatissima Toyota Prius Plug-in. Da primato, ma a pari merito con altre campionesse di efficienza, sono i 4,0 l/100 km (25 km/l) nell’uso misto urbano-extraurbano, così come i 2,5 l/100 km (40 km/l) nella prova dell’economy run, mentre nel travolgente traffico di Roma la nuova Mercedes A 180 d non ha potuto fare meglio di una comunque ottima media di 6,0 l/100 (16,6 km/l). La classica ciliegina sulla torta è il dato medio registrato dal computer di bordo durante gli oltre 1.000 km di prova: 3,8 l/100 km che equivalgono a 26,3 km/l.

Dati

Vettura: Mercedes A 180 d Automatic Business
Listino base: 28.940 euro
Data prova: 08/06/2018
Meteo: Sereno, pioggia, 29°
Prezzo carburante: 1,487 euro/l (Diesel)
Km del test: 1.055
Km totali all'inizio del test: 2.279
Velocità media nel tratto Roma-Forlì: 80 km/h
Pneumatici: Pirelli Cinturato P7 - 205/55 R17 91W MO (Etichetta UE: B, A, 70 dB)

Consumi

Media "reale": 3,00 l/100 km (33,33 km/l)
Computer di bordo: 3,1 l/100 km
Alla pompa: 2,9 l/100 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

Conti in tasca

Spesa "reale": 16,06 euro
Spesa mensile: 35,69 euro (800 km al mese)
Quanto fa con 20 euro: 448 km
Quanto fa con un pieno: 1.433 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

 

La prova Roma-Forlì ha anche la sua classifica aggiornata dei consumi. Datele un'occhiata e troverete molte sorprese.

Leggi anche:

Gallery: Nuova Mercedes Classe A 2018