Ultima arrivata nella famiglia Q, è un concentrato di tecnologia e prestazioni. Un Super SUV per pochi, ma buoni

Se vi piacciono atletiche, sportive, ma anche formose e con i tacchi alti l’Audi Q8 è l’auto che fa per voi. Ovviamente si parlava di macchine e di un segmento davvero particolare visto che si tratta di un mercato in cui alla parola SUV si affiancano anche quelle di lusso e tecnologia oltre che dimensioni e abitabilità da fare invidia ai van.

Per non parlare poi delle prestazioni che, invece, con i van c’entrano poco. Complicato anche raccontare un’auto del genere, bisogna dimenticarsi tutto questo, avere un occhio obbiettivo e lasciarsi "guidare" soltanto dalla professionalità.

Pregi e difetti

Spazio, prestazioni e tecnologia sono le tre grandezze prese in principalmente in considerazione per raccontare questa Audi Q8 e sono anche quelle che se lette in direzioni opposte ne determinano pro e contro.

Lo spazio, quindi, se da un lato è una benedizione visto che si possono può accogliere persone e bagagli con una comodità estrema (anche se non è a livello di Q7), anche dietro e anche se sta in tre, dall’altro di trasforma in “ingombri” nel momento in cui lo si deve gestire, magari nel traffico di città, dove cinque metri in lunghezza e più di due in larghezza possono creare qualche perplessità.

Per quanto riguarda le prestazioni nulla da ridire sulla semplicità con cui si portano a spasso le oltre 2,2 tonnellate di peso aiutati anche da tutti i dispositivi di assistenza possibili e immaginabili se però poi si vanno fare due conti i quasi i 7 km con un litro in città anche in presenza di sistema Mild Hybrid non sono pochi.

Resta la tecnologia che viene interfaccia da ben tre schermi in abitacolo (quattro se si conta anche l’head-up display) e che, come detto, in un senso aiuta e contribuisce a elevare a livelli di Super SUV questa Q8, ma dall’altro rischia di confondere un po’ e di di far lievitare (più di quanto non sia alto) il listino visto che non tutto è di serie.

 

Quanto costa

Per il momento è disponibile una sola versione, la 50 TDI, due allestimenti e un listino che parte da 78.450 euro, che diventano 86mila per la Sport, la protagonista del video, che  può arrivare a superare senza problemi i 110mila euro se volete includere tantissimi accessori e pack di optional  come il Tour, l’S Line, la pelle o gli assistenti (difficilmente prescindibili) di parcheggio.

Fotogallery: Audi Q8, test drive Lago di Como