Possibilità di sette posti, nuovo design, cruscotto digitale per l'ultimo arrivato nel segmento "rialzato" del brand di Martorell

La Tarraco è un SUV che ha doppio valore per Seat, infatti, se da un lato completa il rinnovo della gamma delle carrozzerie rialzate affiancandosi alla Arona e alla Ateca, dall’altro inaugura il nuovo trend di design introducendo alcuni elementi stilistici, come la nuova griglia frontale e i fari full LED che ritroveremo nelle prossime auto del brand fra cui ad esempio la Leon.

Com’è

Per quanto riguarda gli esterni: interessante la linea estremamente verticale del muso che contribuisce a contenere le dimensioni e che, in unione con un profilo ben proporzionato, fa sembrare Tarraco più piccola di quanto in effetti sia, aumentando il cosiddetto effetto “wow” quando si entra abitacolo. È indubbio come questo tipo di carrozzerie stiano vivendo un momento molto felice anche in considerazione del fatto che riescono a rappresentare sempre un’alternativa per chi ha bisogno parecchio spazio.

In questo caso parliamo di sette posti mantenendo comunque un bagagliaio che va da 760 litri (230 con la terza fila di sedili attiva) fino a un massimo di quasi 2.000 con tutti i sedili abbattuti. Fra i cavalli di battaglia che mette in campo Seat per Taraco troviamo anche la nuova plancia, composta sia dal virtual cockpit con schermo da 26 cm TFT ad alta densità completamente personalizzabile e dal display touch centrale da 8'', centro di comando di tutto l’infotainment e che offre l'integrazione Apple CarPlay e Android auto.

Con i comandi vocali, Amazon Alexa e la App Seat Media Control è possibile gestire appuntamenti, riprodurre musica navigare fino alle destinazioni desiderate oltre che chiedere info personalizzate sul meteo o il ristorante più vicino. Tarraco è la prima Seat di offrire il gesture control per interagire con il display senza toccarlo.

Seat Tarraco - Test Drive
Seat Tarraco - Test Drive

Come va

Per quanto compatta e non troppo pesante si tratta sempre di 4 metri e 70 di auto, ma ben supportati da una buona taratura delle sospensioni e da uno sterzo più che preciso. Il baricentro alto impone sempre la giusta prudenza soprattutto in caso di curve strette, ma la sensazione di controllo e di intuitività è quella che prevale.

Aggiungo anche che, nella marcia autostradale, gli assistenti alla guida come l’adaptive cruise control e il mantenimento di corsia hanno funzionato in maniera puntuale, mentre nell’extraurbano la trazione integrale permanente ha contribuito alla sicurezza di avere sempre la giusta presa. La versione 2.000 TDI oggetto principale del test sarà, quasi sicuramente la più gettonata dal mercato.

Un propulsore collaudato che con 400 newton metro di coppia offre sufficienti garanzie di economicità e prestazioni. Anche in considerazione di un possibile utilizzo con 7 persone a bordo e relativi bagagli. Una garanzia il DSG che, nonostante qualche piccola incertezza, nelle riprese ai bassi giri si fa trovare sempre pronto nelle cambiate anche con l’utilizzo dei pad al volante.

Seat Tarraco - Test Drive
Seat Tarraco - Test Drive

Quanto costa

Vi ho parlato prima di alternative, Seat Tarraco lo è soprattutto in considerazione del rapporto prezzo dotazioni e prestazioni e del fatto che partiamo da un listino di circa 29 mila euro per la versione Style equipaggiata con il 1.5 TSI da 150 CV  fino ad arrivare a un massimo di 42.975 euro per il topo di gamma rappresentato dalla versione Xcellence con 2.0 TDI da 190 CV, trazione integrale e cambio DSG. Fra le note segnaliamo che la versione con 1.5 benzina non è disponibile né con la trazione integrale, né con il cambio DSG e il cambio DS è abbinato sempre alla trazione integrale.

Seat Tarraco 2.0 TDI 190 CV 4Drive

Motore 2.0 l TDI
Potenza 190 CV 3.500-4.000 giri
Coppia Massima 400 Nm 1.750-3.250 giri
Trasmissione Intergrale permanente, DSG a 7 rapporti
Consumi 5,6 l/100 km dichiarato
Emissioni 147 g/km CO2
Lunghezza 4.735 mm
Larghezza 1.839 mm
Altezza 1.658 mm
Peso 1.816 kg
Posti a sedere 5 o 7
Velocità Massima 210 km/h
Accelerazione 0-100 km/h 8,0 sec
Prezzo della versione provata 42.975

Fotogallery: Seat Tarraco, la prova su strada