275 CV, cambio manuale e differenziale autobloccante elettronico. La segmento C coreana colpisce nel segno: la sfida alle hot hatch europee è lanciata

Ammettiamolo, in Italia di fastback se ne sono sempre viste poche, forse perché considerate come alternativa con “meno appeal” rispetto alle classiche berline 5 porte. Con la i30 Fastback N Hyundai vuole invertire il trend e farsi largo tra le hot hatch di segmento C grazie all’esperienza del team internazionale di derivazione BMW Msport che ne ha seguito il progetto.

Potenza fino a 275 CV, cambio manuale, differenziale autobloccante elettronico, tutti gli ultimi sistemi di sicurezza attiva, un look non esagerato e un carattere da sportiva vera, gli stessi ingredienti che hanno fatto la fortuna della i30 N che già conosciamo. Abbiamo provato la nuova arrivata, la Hyundai i30 Fastback N Performance da 275 CV, sia su strada che su pista. Potrebbe essere lei la perfetta daily car da scatenare nel weekend­?

Com'è fuori

Rispetto alla cinque porte cresce in lunghezza di 11 cm arrivando a 4,45 m, mentre l'altezza diminuisce di 3 cm, variazioni che influiscono sulla bilancia di soli 12 kg in più (1.429 kg). Il frontale, grintoso e arrabbiato, è praticamente lo stesso della sorella a cinque porte: la N porta con sé la Cascading Grill a nido d'ape e i profili dei gruppi ottici a LED in nero opaco e nuovi profili rossi a contrasto con il colore della carrozzeria.

Hyundai i30 Fastback N

Le differenze, ovviamente, si concentrano tutte al posteriore, con il piccolo lunotto che scende spiovente sulla coda rastremata tipica delle fastback. Che non si tratta di una i30 qualunque lo si intuisce dal terminale di scarico sdoppiato e dal diffusore a contrasto che ingloba anche la terza luce di stop dalla forma triangolare caratteristica delle N. Armonico e muscoloso il profilo, dove spiccano i bellissimi cerchi da 19” (gommati Pirelli PZero 235/35) inclusi nel Performance Package che lasciano intravedere l'impianto frenante con pinze rosse marchiato N e sviluppato internamente dai tecnici Hyundai.

Hyundai i30 Fastback N

Com'è dentro

Entrando nell'abitacolo sono pochi gli elementi che ci fanno capire che non si tratta di una i30 standard: dai profili rossi delle bocchette dell'aria alla pedaliera in alluminio, dai sedili sportivi al cruscotto misto analogico/digitale dove troviamo anche un indicatore di cambio marcia di derivazione racing. L'unico elemento che veramente la differenzia è il volante, con due grandi pulsanti che consentono di cambiare le modalità di guida e il carattere della vettura scegliendo tra cinque mappe: Eco, Normal, Sport, N, la più sportiva, e Custom, che permette di gestire indipendentemente i parametri di sterzo, sound, differenziale, assetto e motore a seconda delle preferenze del pilota.

Hyundai i30 Fastback N

Buoni ma non eccellenti i materiali: duri al tatto in particolare sul cassetto portaoggetti e sulla parte bassa di tunnel e portiere. Ottima invece la dotazione di serie: ci sono tutti i più recenti sistemi di assistenza alla guida, l'impianto di infotainment con schermo da 8” con connessione al web e compatibile con Android Auto e Apple CarPlay e tante chicche, dalla ricarica ad induzione per lo smartphone al riscaldamento dei sedili e del volante.

Piacere di guida

Ti metti al volante, fai due curve sulle tortuose strade dell'entroterra di Gran Canaria e noti subito la differenza: per compensare ai 12 cm in più di lunghezza rispetto alla hatchback, i tecnici Hyundai hanno introdotto una barra di irrigidimento posteriore che aumenta la rigidità torsionale del 7%. In frenata la i30 Fastback N è più stabile della sorella e non si scompone, mentre in percorrenza e in uscita il differenziale autobloccante elettronico è sempre preciso nonostante il fondo viscido durante la prova. Il motore spinge fluido fino a 6.800 giri/min sfruttando a pieno i 275 CV e i 368 Nm di coppia, con un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi e una velocità massima di 250 km/h.

Hyundai i30 Fastback N

Una goduria il cambio manuale con Rev Matching automatico in scalata, non tra i più affilati sul mercato ma sempre preciso, che regala profondi scoppiettii dallo scarico ogni volta che si prepara la staccata. Staccate che, sebbene le strade fossero impegnative e ricche di sali-scendi, sono state gestite al meglio dall'impianto frenante N Performance con dischi autoventilanti anteriori e posteriori. Una piccola critica allo sterzo, dal giusto carico ma leggermente artificiale selezionando la modalità di guida più sportiva.

Comfort

Se si compra una fastback lo si fa, di solito, per la linea, che sì è più sportiva e filante rispetto a una normale hatchback ma costringe allo stesso tempo a dei sacrifici in termini di abitabilità e accessibilità ai posti posteriori. Sulla Hyundai i30 Fastback N questo viene confermato, con il tetto discendente che limita l'accesso ai sedili dietro e diminuisce lo spazio per la testa in modo considerevole, soprattutto per i più alti.

Se viaggiate in coppia o con dei bambini apprezzerete sicuramente l'ampio bagagliaio (la soglia è un po' alta) con il comodo portellone, la cui capacità di carico è solo di poco ridotta rispetto alla i30 Fastback per via della presenza della barra Duomi a vista che, però, aumenta la rigidità torsionale della vettura del 7% rispetto alla i30 N.

Hyundai i30 Fastback N

Curiosità

Tutte le Hyundai della gamma N Performance vengono sviluppate in Europa presso il Centro Prove Europeo del Nurburgring, in Germania, dove si effettuano anche i test di affidabilità. Ogni auto coinvolta scende in pista dalle 420 alle 480 volte a prescindere dalla condizione meteo per percorrere una distanza di circa 180.000 km, l'equivalente del normale ciclo di vita di una vettura. In quanto tempo? Non nell'arco di anni, ma in sole quattro settimane (circa 6.400 km al giorno)!

Quanto costa

Ancora non è stato ufficializzato il listino prezzi della Hyundai i30 Fastback N per l'Italia. L'auto dovrebbe arrivare sul mercato alla fine di gennaio ad un prezzo di circa 39.000 euro, ma ancora non sappiamo se questa cifra si riferisca alla versione base da 250 CV o alla Performance da 275. Quest'ultima sfora il limite del superbollo ma va ad aggiungere tanto cambiando radicalmente il carattere della vettura: impianto frenante maggiorato, scarico sportivo, differenziale elettronico, cerchi da 19" gommati Pirelli PZero e barra Duomi posteriore.

Hyundai i30 Fastback N Performance

Motore 2.0 turbo benzina 275 CV
In vendita Da gennaio 2019
Prezzo base circa 39.000 euro
Consumi 8.2 l/100 km
Emissioni 188 g/km
Accelerazione 0-100 km/h 6,1 secondi

Fotogallery: Hyundai i30 Fastback N