Aggiornata nel look, nella meccanica e nella tecnologia, ecco come va col motore 2.0 turbo benzina

Ormai ci siamo abituati al fatto che Porsche produca SUV; non uno ma due. Leggere poi che la Macan restyling rinuncia al 3.0 V6 turbodiesel potrebbe far piacere a qualcuno, salvo poi scoprire che per chi vuole risparmiare - fatte le dovute proporzioni - c’è ora un 2.0 turbo a benzina a 4 cilindri, lo stesso della VW Golf GTI. Un biglietto da visita “poco Porsche”, sulla carta, anche perché la macchina pesa ben 1.870 kg… Insomma, ci sono molte cose da scoprire in questo #perchécomprarla e qui ve ne anticipo alcune, mentre tutti i dettagli li trovate nel video.

Pregi e difetti

Visto che pur sempre di Porsche si tratta, comincio dalla guidabilità, che continua a stupirmi. Come? Grazie al rapporto intimo che riesco subito a stabilire, nonostante i 19 cm di altezza da terra e i già citati 1.870 kg. Le reazioni agli input di sterzo sono immediate e dalla strada arriva una grandissima quantità di informazioni, mentre tenuta e rapidità nei cambi di direzione sono da compatta sportiva, da hothatch per capirci.

Il tutto, mentre il Torque Vectoring trasferisce molta della coppia dietro, avvicinando il comportamento in uscita di curva, quando si va a dare gas, a quello di una trazione posteriore. Ecco, detto che il motore non è mai a corto di fiato, con un telaio così un centinaio di CV in più - minimo - non guastano… Ma chi può, ha solo l’imbarazzo della scelta nella gamma Macan.

Per il resto, qualità al top per materiali e assemblaggio, mentre il nuovo schermo dell’infotainment, più grande, migliora anche nell’interfaccia grafica. Difetti? I molti, troppi accessori a pagamento (persino i tappetini), ma anche l’assenza di Android Auto.

Quanto costa

Tanto, inutile girarci attorno. E non per i 64.300 euro del prezzo di listino, che comunque non sono pochi, ma per il fatto che tanti accessori, come abbiamo visto, sono da pagare a parte. Ma Porsche è Porsche, si sa.

Porsche Macan (2019)

E tutto sommato questa macchina non solo è una delle meno costose della gamma, ma essendo un SUV è anche “tollerabile”, diciamo così, da moglie o marito (nel caso non sia un’appassionata o un appassionato di macchine…). Volete sapere quanto costa la 3.0 S? 70.000 euro, in attesa delle più potenti…