Su il tallone, giù tutto il pedale: abbiamo approfittato della prova con i Ventus S1 evo3 di Hankook per vedere una tecnica troppo spesso trascurata

Quando si parla delle prestazioni di un'auto, generalmente, ci si focalizza su potenza e dati di accelerazione. Un'informazione che spesso viene tralasciata, invece, è quella relativa ai metri necessari per arrestare l'auto da 100 km/h a 0.

La frenata, diciamocelo, viene sempre un po' trascurata o perlomeno sottovalutata, e non solamente nelle schede tecniche o nei test drive, ma a cominciare dalla scuola guida, dove la maggior parte degli istruttori non si sofferma come dovrebbe sulla tecnica giusta per frenare.

E allora, approfittando dei Ventus S1 evo3 di Hankook che abbiamo avuto in prova insieme ad una MINI Countryman, lo facciamo noi in questo video!

La tecnica giusta per frenare
La tecnica giusta per frenare

Prima regola: giù tutto!

Nella guida di tutti i giorni siamo abituati a premere sul pedale del freno con una pressione graduale e controllata, coadiuvata dal fatto che il nostro tallone attaccato al pavimento funziona da perno. Fino a che si tratta di rallentare dolcemente nei pressi delle strisce pedonali o dei semafori, o ancora in fase di parcheggio, nessun problema.

Quando invece si tratta di una situazione d'emergenza e magari ci si trova a velocità elevata, allora la storia cambia. In questi casi, riuscire ad arrestare l'auto anche solo mezzo metro prima potrebbe fare la differenza.

La tecnica giusta per frenare
La tecnica giusta per frenare

Detto questo, vediamo la tecnica corretta. È presto detto: il quadricipite femorale si contrae e alza del tutto il piede dal pavimento, premendolo contro il pedale del freno. In questo modo sia la forza del nostro muscolo che l'inerzia del peso corporeo andranno a fare pressione sul comando, massimizzando la forza frenante.

E se guido un'auto manuale?

Stessa regola: giù i pedali di freno e frizione fino a fine corsa. In questo modo la reazione è il più veloce possibile. Uno step successivo, invece, è quello di premere sulla frizione solo dopo aver premuto il freno, così da sfruttare il più possibile il freno motore.

È vero che così facendo un po' il motore continua in realtà a dare trazione, ma la differenza è minima, anche perché - per fortuna - i freni moderni hanno davvero tanta potenza.

Con l'esercizio tutto diventa automatico

Proprio come a scuola guida, una volta studiata la teoria bisogna passare alla pratica. Il nostro consiglio, quindi, è di cercare un piazzale libero e di esercitarsi con la propria auto, con l'accortezza di non superare mai i limiti di velocità vigenti - non serve andare veloci per imparare la tecnica - e di comportarsi secondo buon senso, senza mettere in pericolo né se stessi né gli altri.

La tecnica giusta per frenare
La tecnica giusta per frenare

È una questione di attrito

L'impianto frenante e le sue condizioni giocano un ruolo importante nelle prestazioni di frenata, ma non sono i soli, anzi. Tutto "passa” per gli pneumatici, nel vero senso del termine visto che sono l'unico punto di contatto dell'auto con l'asfalto. Ecco perché lo stato dei battistrada è fondamentale così come del resto lo è la qualità del pneumatico, a cominciare dalla struttura.

La tecnica giusta per frenare

I Ventus S1 evo3 di Hankook che abbiamo provato, per esempio, sono gomme pensate per auto capaci di prestazioni elevate - e non solo - ma comunque adatte ad un utilizzo trasversale e quotidiano. La mescola dei Ventus S1 evo3, per cominciare, ha la capacità di aumentare la rigidità del battistrada in modo che l'aderenza sia superiore, sia in manovrabilità che, appunto, in frenata.

Pressione gomme
La tecnica giusta per frenare

I tasselli sono stati ingranditi per supportare meglio la pressione e il carico in curva e in decelerazione e quelli esterni sono stati aumentati per dare più tenuta di strada quando si cambia direzione.

Pressione gomme
Pressione gomme

Il cerchietto del tallone, infine, è rinforzato per proprio per fare in modo che lo pneumatico resti sempre attaccato al cerchio in caso di frenate - e accelerazioni - improvvise.

Fotogallery: La tecnica giusta per frenare