Nuovi colori, fra cui il Verde Visconti della prova, ma anche tante piccole migliorie a livello di infotainment, connettività e ADAS

L’Alfa Romeo Giulia è la berlina italiana che più di quattro anni fa, grazie a Marchionne, ha sfidato le sportive tedesche e chi l’ha guidata sa come sia riuscita a centrare l’obiettivo in fatto di guidabilità e tenuta di strada. La tipologia delle classiche berline a tre volumi non è però più nel cuore degli automobilisti, soppiantata da quella dei SUV, ma nonostante tutto resiste e si concede una serie di aggiornamenti con la Giulia MY2020.

Non si tratta però di un vero restyling, ma di modifiche di metà carriera che intendono mantenere vincente l'offerta della berlina più bella da guidare, senza modifiche allo stile, ma con tante novità per infotainment, connettività e ausili alla guida (qui la guida punto per punto). Scopriamo assieme com’è e come va questa Alfa Romeo Giulia MY2020.

Fotogallery: Alfa Romeo Giulia MY2020

Com’è fuori

Le linee della Giulia MY2020 sono immutate, sempre bella e con in più alcune novità come l’elegante colore Verde Visconti e il grintoso ocra metallizzato. A cambiare sono anche gli allestimenti e il disegno di alcuni cerchi in lega, ma la sostanza resta immutata e piacevole come sempre.

Alfa Romeo Giulia MY2020

Le novità stanno sotto la pelle dell’Alfa Romeo Giulia MY2020: sono gli ADAS per la guida autonoma di livello 2 che allineano la berlina del Biscione alle concorrenti. Parliamo di sterzo attivo per il mantenimento corsia in coda fino a 60 km/h e quello in autostrada fino a 145 km/h, il tutto attivabile con un pulsante sul volante.

Com'è dentro

Il tema della qualità percepita è particolarmente sentito in Alfa Romeo e i progettisti hanno fatto una serie di interventi mirati ed efficaci dentro la Giulia MY2020. Il volante è cambiato, più spesso e morbido nell’impugnatura, nuovi i piccoli comandi sulla console centrale e la leva del cambio risulta più solida al tatto.

Alfa Romeo Giulia MY2020

Purtroppo fra i pulsanti manca all’appello l’auto hold per l'inserimento automatico del freno a mano elettrico. Bene invece l’aggiunta del vano per la ricarica wireless del telefono.

Piacere di guida

Guidando la Giulia 2.0 Turbo benzina da 200 CV si può notare una nuova taratura dello sterzo che è stato appesantito al centro per rendere più facile la marcia in rettilineo. I consumi di questa versione che risulta davvero silenziosa sono molto variabili in base allo stile di guida ed è facile avvicinarsi ai 10 l/100 km. Certo è che guidarla è sempre un piacere, grazie allo sterzo preciso, all’equilibrio dell’assetto che può essere regolato con l’utile DNA. Resta comunque la certezza di una meccanica sportiva e raffinata.

Alfa Romeo Giulia MY2020

Comfort

Al comfort di guida contribuiscono i nuovi sistemi di ausilio alla guida (ADAS) che sono tarati per un intervento corretto, col giusto livello di tolleranza. Con il cruise control adattivo inserito basta il minimo sforzo sul volante per mantenere la corsia. L’aggiunta di materiali fonoassorbenti e dei cristalli a doppia lamina contribuisce a rendere ancora più silenzioso il viaggio a bordo dell’Alfa Romeo Giulia MY2020.

Alfa Romeo Giulia MY2020

Anche la grafica e la logica di navigazione fra i menu del sistema di infotainment, fluido e veloce, aiutano a rendere confortevole il viaggio. Le mappe restano invece quelle su base TomTom, con in più la possibilità di utilizzare quelle dello smartphone con Apple CarPlay e Android Auto. La risoluzione della telecamera di retromarcia è ancora insufficiente su un’auto di questa categoria.

Curiosità

Al momento mancano sulla Giulia MY2020 nuove tecnologie come i fari LED matrix e l’elettrificazione mild hybrid, ma Alfa Romeo fa sapere che queste novità saranno introdotte più avanti, nel 2022. Per la Giulia Quadrifoglio MY2020 l'appuntamento è invece fissato per il prossimo anno.

Quanto costa

Per ora non ci sono i prezzi ufficiali della nuova Alfa Romeo Giulia MY2020 che sarà nelle concessionarie a inizio 2020. E’ possibile immaginare un listino non troppo distante da quello attuale che vede le Giulia benzina partire da 44.700 euro e le diesel da 43.200 euro.

Alfa Romeo Giulia MY2020 2.0 Turbo benzina 200 CV

Motore 2.0 Turbo benzina
Potenza 200 CV
Coppia Massima 330 Nm
Trasmissione Automatica 8 marce
Trazione Posteriore
Velocità Massima 230 km/h
Accelerazione 0-100 km/h 6,6 secondi
Consumi 6,4 l/100 km
Emissioni 144 g/km
Lunghezza 4,63 m
Larghezza 1,86 m
Altezza 1,41
Peso 1.429 kg
Prezzo base N.D.
In vendita Inizio 2020 negli showroom