Stile e prestazioni rinnovate con potenze da 300 a 575 CV, ma è il nuovo P450 il vero protagonista nel nostro test in Portogallo

Trattasi di sportiva britannica, che piace. Una definizione sintetica, troppo, ma che sicuramente introduce a un sentimento condiviso da tanti appassionati che, dal 2013, hanno ricominciato ad affezionarsi a Jaguar pure nel segmento delle due posti secchi ad alte prestazioni.

Coupé oppure Convertibile, negli anni la F-Type ha conquistato molti clienti per il suo design ricercato e per la gamma motori graffiante, in abbinamento alla trazione posteriore e integrale.

Oggi è tempo di un importante restyling che porta anche diversi cambiamenti nell’offerta dei propulsori, con sofferti addii e possenti novità… proprio quello su cui ci siamo concentrati nel nostro primo contatto in Portogallo a bordo di una P450 a trazione posteriore!

Com'è fuori

Proporzioni che invitano ad avvicinarsi, linee che strappano una carezza quasi sempre e che, rispetto al 2013, non sono state rivoluzionate ma parlano ancora di elegante dinamismo.

I fari anteriori, ora Pixel LED sono ultra-sottili, con luci diurne ridisegnate dalla caratteristica forma “calligrafica” a J e indicatori di direzione dinamici, modifiche che hanno portato anche a rivedere il look del cofano.

Pure i LED posteriori cambiano e ora sono ispirati alla Jaguar I-PACE, la 100% elettrica. Sempre dietro la motorizzazione 2.0 Turbo continua a riconoscersi per l’unico scarico centrale, mentre le V8 necessitano di 4 terminali, che nel caso della “R” vengono arricchiti da vistosi profili aerodinamici.

Fotogallery: Jaguar F-Type 2020: come diventare fan del V8

Com'è dentro

Abitacolo 1+1, sedili ben profilati e vani portaoggetti che rendono fruibili nell’suo quotidiano siala F-Type Coupé che la Convertibile. La vera novità è però il nuovo quadro strumenti digitale con schermo TFT HD da 12,3 pollici, mentre l’infotelematica centrale Touch Pro guadagna varie funzionalità e offre la compatibilità con Apple Car Play e Android Auto.

Jaguar F-Type 2020: come diventare fan del V8
Jaguar F-Type 2020: come diventare fan del V8

Piacere di guida (P450)

Se la strada è quella giusta è praticamente impossibile resistere alla modalità di guida più sportiva e alla massima tonalità di scarico disponibile che, come mi aspettavo, offre raffiche di decibel dall’intrigante intensità.

E poi: trazione posteriore (la AWD è disponibile), 450 CV a 6250 giri, 580 Nm già da 2.500 giri, 0-100 km/h in 4,6 secondi e 285 km/h di velocità massima, numeri che se paragonati a quelli del (vecchio?) V6 da 380 CV migliorano in tutto le prestazioni della “piccola” F-Type V8 che, nonostante l’aggravio di peso di circa 100 kg, va più forte e si lascia condurre con altrettanta naturalezza.

La ricalibrata trasmissione Quickshift a 8 rapporti di serie assiste rapidamente il pilota, sia che la utilizziate in modalità automatica che sequenziale, ovvero dai paddles al volante o dal pomello sul tunnel centrale che, per fortuna, è orientato in senso corretto!

Jaguar F-Type 2020: come diventare fan del V8

Comfort

La F-Type rimane molto precisa in inserimento e nelle eventuali correzioni a centro curva, anche se lei in realtà preferisce le traiettorie pulite con gli ammortizzatori a variazione continua Adaptive Dynamics che lavorano con precisione quando si cerca la prestazione nel misto.

Lo smorzamento continua a piacere anche nei passaggi urbani o quando l’asfalto non è perfettamente liscio, offrendo un comfort piacevole nonostante l’assetto da 20 pollici in prova, con pneumatici iper-ribassati, fino a una spalla “30” sulla “R” gialla che vedete nelle immagini.

E’ comunque possibile ammaestrare anche la R personalizzando i diversi parametri di guida con l’opzione “my setup”.

Jaguar F-Type 2020: come diventare fan del V8
Jaguar F-Type 2020: come diventare fan del V8

Curiosità

Una gamma rinnovata, anzi rivista, che non include più le motorizzazioni V6 sovralimentate. Nonostante la bontà del V8 provato (P450 a trazione posteriore), per alcuni si tratta di un addio doloroso quello che si è costretti a dare ai V6 da 340 e 380 CV che in Europa non saranno più commercializzati a causa di stringenti limitazioni sulle emissioni. Peccato, è stato bello.

Quanto costa

Il listino delle nuove F-Type parte dai circa 66.300 euro della Coupé da 300 CV (solo RWD) passando a 95.340 euro del P450 V8 a trazione posteriore che diventano circa 101 mila euro se la volete AWD.

Con 130.000 euro si inizia a poter considerare la F-Type R da 575 CV AWD Coupé, con la versione Convertibile che mediamente costa circa 7.000 euro in più. Ovviamente, freni carboceramici e altri accessori sono da considerarsi a parte.