Efficienza nella media per il tre cilindri da 155 CV che spinge bene assieme al cambio automatico

Nell'era dominata dai SUV la Peugeot 2008 gioca un ruolo importante sul mercato, sia con la prima generazione appena pensionata che con la nuova 2008 di fresco debutto. Lo stile moderno e molto originale, che prende ispirazione sia dalla più grande 3008 che dalla nuova 208 su cui è basata, resta una delle doti più evidenti di questo SUV crossover compatto, ma quello che ci interessa qui è il suo livello di efficienza.

Nella lunga lista di auto sottoposte alla prova consumi reali tocca oggi alla nuova Peugeot 2008 col motore più potente, il tre cilindri turbo benzina 1.2 PureTech da 155 CV abbinato al cambio automatico 8 marce. Il risultato è soddisfacente e in linea con le concorrenti, avendo consumato solo 5,0 l/100 km (20 km/l) e speso 27,34 euro per la benzina del viaggio.

P.S.
La prova è stata fatta prima dell'entrata in vigore delle limitazioni agli spostamenti in tutta Italia imposti dal Governo causa Coronavirus e della necessaria autocertificazione.

Efficienza da metà classifica

Come detto, un consumo attorno ai 5,0 l/100 km, come quello della nuova 2008, è quasi un classico per i SUV compatti a benzina, almeno per quelli più efficienti della classifica consumi. A pari merito con la Peugeot ci sono infatti la Hyundai Kona 1.0 T-GDI e, a sorpresa, anche la più grande Opel Grandland X 1.2 130 CV, mentre poco distanti si piazzano Audi Q2 1.4 TFSI S tronic (5,03 l/100 km - 19,8 km/l), Seat Ateca 1.0 TSI (5,05 l/100 km - 19,8 km/l), Mazda CX-30 180 CV Skyactiv-X M Hybrid (5,10 l/100 km - 19,6 km/l) e Skoda Karoq 1.5 TSI ACT DSG (5,25 l/100 km - 19,0 km/l).

Fotogallery: Nuova Peugeot 2008

A consumare meno della 2008 ci hanno pensato invece invece Seat Arona 1.0 TSI 115 CV DSG (4,95 l/100 km - 20,2 km/l), Ford Puma 1.0 EcoBoost Hybrid 155 CV (4,80 l/100 km - 20,8 km/l), Renault Captur TCe 130 EDC (4,70 l/100 km - 21,2 km/l) e la dominatrice della categoria, la Volkswagen T-Cross 1.0 TSI 95 CV a quota 4,30 l/100 km (23,2 km/l).

Moderna e tecnologica, sa distinguersi

Fra i pregi che si possono citare di questa nuova Peugeot 2008, come potete vedere anche nella video prova #perchécomprarla, ci sono sicuramente il look futuribile esterno ed interno, compresi i gruppi ottici full LED con la firma luminosa a tre artigli, le tecnologie come la strumentazione digitale 3D dell'i-Cockpit e la ricca dotazione e finiture di questa versione GT.

Nuova Peugeot 2008

In più c'è una guidabilità davvero soddisfacente, grazie anche all'ottimo cambio automatico EAT8 e ai 155 CV a disposizione, anche se la regolazione del posto guida e le vibrazioni a freddo del tre cilindri 1.2 possono essere migliorate. Bene anche la capacità di carico davvero ampia e la praticità dei tanti scomparti porta oggetti. L'auto in prova, optional compresi, costa 33.605 euro salvo promozioni.

Fuori città per consumare di meno

Messa alla prova nelle altre condizioni di guida più comuni la Peugeot 2008 PureTech 155 automatica riesce a raccogliere discreti risultati di consumo, non da primato, ma comunque validi per il tipo di SUV compatto (non troppo) a trazione anteriore. L'unico momento in cui i consumi salgono davvero è quando si guida nel traffico di Roma, situazione in cui la 2008 registra una media di 11 l/100 km (9,0 km/l).

Peugeot 2008 (2020)

Va un po' meglio in autostrada con un consumo di 7,0 l/100 km (14,2 km/l), mentre l'uso misto urbano/extraurbano porta ad un consumo medio di 7,2 l/100 km (13,8 km/l). Dalle prove al limite la nuova 2008 con 155 CV tira fuori un dato di 4,4 l/100 km (22,7 km/l) nell'economy run e tocca i 29 l/100 km (3,4 km/l) durante la prova del massimo consumo. Alla fine degli oltre 800 km di prova il computer di bordo segna un consumo medio di 6,1 l/100 km (16,3 km/l).

Cosa dice il libretto

Modello Alimentazione Potenza Omologazione Emissioni CO2
(NEDC)
Emissioni CO2
(WLTP)
Peugeot 2008 1.2 PureTech 155 CV GT EAT8 benzina 114 kW Euro 6d-ISC 113 g/km 141 g/km

Dati

Vettura: Peugeot 2008 1.2 PureTech 155 CV GT EAT8
Listino base: 31.850 euro
Data prova: 06/03/2020
Meteo (partenza/arrivo): Sereno, 17°/Sereno, 6°
Prezzo carburante: 1,519 euro/l (Benzina)
Km del test: 862
Km totali all'inizio del test: 2.282
Velocità media nel tratto Roma-Forlì: 82 km/h
Pneumatici: Michelin Primacy 4 - 215/55 R18 99V XL S1 (Etichetta UE: A, B, 68 dB)

Consumi

Media "reale": 5,00 l/100 km (20,00 km/l)
Computer di bordo: 4,8 l/100 km
Alla pompa: 5,2 l/100 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

Conti in tasca

Spesa "reale": 27,34 euro
Spesa mensile: 60,76 euro (800 km al mese)
Quanto fa con 20 euro: 263 km
Quanto fa con un pieno: 880 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

La prova Roma-Forlì ha anche la sua classifica aggiornata dei consumi. Datele un'occhiata e troverete molte sorprese.