Abbiamo provato il nuovo dispositivo che porta l’assistente vocale di Amazon su tutte le auto, anche le più datate

È arrivato Amazon Echo Auto, l’accessorio after market che porta Alexa a bordo di tutte le auto. L’assistente vocale del colosso dell’e-commerce può così viaggiare in nostra compagnia non solo su modelli più moderni, alcuni dei quali la integrano nativamente, ma anche su auto più datate.

Uno strumento in vendita su Amazon o nei negozi fisici a 59,99 euro, semplice nelle forme e nel funzionamento, ma come funziona all’atto pratico? Per rispondere l’abbiamo provato in anteprima, per scoprirne pregi e difetti.

Da casa all’auto

Alexa passa così dai classici altoparlanti intelligenti che hanno aiutato a portare la domotica all’interno di tante case a un piccolo parallelepipedo nero, composto da 8 microfoni e altoparlanti. Il suo compito è semplice: portare un assistente vocale là dove non è possibile averlo.

Per installarlo basta collegare il cavo USB alla presa dell’auto (o alla 12V grazie all’adattatore presente in confezione), abbinarlo al nostro smartphone che a sua volta dovrà essere collegato allo stereo dell’auto tramite bluetooth. Se la nostra auto non ha la connettività senza fili ci si può affidare al cavo AUX presente in confezione.

Amazon Echo Auto
Amazon Echo Auto

Da qui si può iniziare a conversare con Alexa, facendole fare né più né meno quello che già fa nelle nostre case: suonare una canzone o far partire un podcast dai vari servizi di streaming (Spotify, Deezer etc…), ascoltare le ultime notizie, chiedere le previsioni del tempo e chiamare altri dispositivo Amazon Echo.

Comodità con dei limiti: non essendo integrato nell’auto come i vari Android Auto, Apple CarPlay ed Alexa Auto non si possono controllare parametri come il navigatore satellitare (o, meno importante, il condizionatore). Non essendoci monitor integrato infatti non vengono mostrate le indicazioni ed Echo Auto apre la app di navigazione preimpostata sul nostro smartphone.

Tutta orecchie

Se quindi le possibilità messe sul piatto sono inferiori rispetto a quelle offerte dagli altri assistenti vocali (compresi quelli creati direttamente dalle Case, come Hei Mercedes), dall’altra Amazon Echo Auto risulta ben più lesto nel recepire le nostre parole. Ora, intendiamoci, può capitare che non ci capisca al primo colpo (complici i rumori esterni o interni), ma si tratta di eccezioni e di base difficilmente dovremo ripetere la frase.

Amazon Echo Auto
Amazon Echo Auto

Echo Auto è quindi un comodo strumento per darci la possibilità di poter contare su comodi comandi vocali anche su auto più datate, senza farci rimpiangere di non poter avere a disposizioni super monitor con i loro assistenti super evoluti. Un acquisto quindi consigliato a chi non ha già a disposizione Android Auto, Apple CarPlay o Alexa Auto.

Amazon Echo Auto, le informazioni

Prezzo 59,99 euro
Dove si compra

Sito Amazon

Negozi di elettronica

In confezione

Amazon Echo Auto

Cavo USB - Micro USB

Cavo AUX 3,5 mm

Doppio adattatore USB - 12V

Stand per bocchette aerazione

Cosa serve

Smartphone Android o iOs

App Alexa (Android - iOs)

Auto con connettività bluetooth o ingresso AUX 3,5 mm

Le auto non compatibili con Echo Auto via Bluetooth

Amazon Echo Auto non è compatibile con la connessione Bluetooth di tutte le auto nel qual caso sarà necessario effettuare la connessione tramite cavo AUX. Ecco la lista completa dei modelli fornita da Amazon:

  • Audi A3 (2003 - 2013)
  • BMW Serie 3 (2004 - 2013)
  • Chevrolet Equinox (2010 - 2017)
  • Chevrolet Malibu (2013+)
  • Chevrolet Volt (2010+)
  • Chrysler Voyager (2008+)
  • Fiat 500 (2007+)
  • Fiat Punto (2005 - 2018)
  • Ford Fiesta (2008-2019)
  • Honda Accord (2013 - 2017)
  • Honda Civic (2011-2015)
  • Honda CRV (2011 - 2016)
  • Honda HR-V (2015+)
  • Honda Jazz (2001+)
  • Honda Odyssey (2013+)
  • Infiniti Q60 (2017+)
  • Infiniti QX60 (2013+)
  • Jeep Wrangler (2007+)
  • Mazda 3 (2008 - 2013)
  • Mazda CX9 (2006 - 2015)
  • Mercedes C200 (2014+)
  • Nissan Qashqai (2007+)
  • Nissan LEAF (2017+)
  • Opel Corsa (2014 - 2019)
  • Seat Mii (2011+)
  • Skoda Citigo (2011+)
  • Toyota Camry (2011 - 2019)
  • Toyota Corolla (2012 - 2018)
  • Toyota RAV4 (2012 - 2018)
  • Toyota Prius (2015+)
  • Volkswagen Polo (2009+)
  • Volkswagen Up! (2011+)

Gli smartphone non compatibili con Echo Auto

Questa è invece la lista del telefoni compatibili con i dispositivi Alexa portatili:

  • Alcatel 1X with Android Oreo (Go Edition)
  • Alcatel Jitterbug Smart 2
  • Alcatel One Touch
  • Alcatel Pixi 4
  • BLU R2
  • BLU Tank Extreme & Extreme Pro 4.0
  • FUJITSU Arrows M03
  • Google Nexus 4
  • Google Nexus 6
  • Honor 4C
  • Honor 7C
  • Honor 7X
  • Honor 8X
  • HTC Desire 610
  • HTC M8
  • HTC M9
  • Huawei Honor 4C
  • Huawei Mate SE
  • iPhone (1ª generazione)
  • iPhone 3G
  • iPhone 3GS
  • iPhone 4
  • iPhone 4S
  • iPhone 5
  • iPhone 5C
  • Kyocera DuraForce PRO (E6820)
  • Le Pro3
  • LeEco LePro 3
  • Lenovo K6 Note
  • LG Tribute HD
  • Micromax Bharat 4
  • Moto E4 Plus
  • Oppo A37
  • Oppo A83
  • Oppo F1s
  • Samsung Galaxy A20 SC-02M
  • Samsung Galaxy A30 SCV43
  • Samsung Galaxy C9 Pro
  • Samsung Galaxy Feel SC-04J
  • Samsung Galaxy J2
  • Samsung Galaxy J3
  • Samsung Galaxy J6
  • Samsung Galaxy J7 Max
  • Samsung Galaxy S10 SC-03L
  • Samsung Galaxy S10+ SCV42
  • Samsung Galaxy S8 SC-02J
  • SONY Xperia Z5 Compact SO-02H
  • Vivo V9
  • Vivo Y21L
  • Vivo Y81
  • Vivo Y83
  • Xiaomi Redmi 4a
  • ZTE Blade A510

Fotogallery: Amazon Echo Auto