La rivale di Ferrari 488 Pista e Porsche GT3 RS stupisce per velocità e agilità

Quello che si prova a bordo di una supercar non sempre permette di godersi in pieno l‘esperienza di guida perché, oltre all’esaltazione, c’è anche una dose di paura

Non è però il caso della McLaren 765LT, a giudicare dal racconto dei nostri colleghi di Motor1 USA dopo qualche giro sulla pista di Silverstone.

Com'è fuori

Già la sportiva di partenza - la McLaren 720S - è una supercar che si caratterizza rispetto alle concorrenti per la sua carrozzeria modellata dall'aerodinamica. In questa variante "Long Tail" - a coda lunga dunque - c'è in effetti qualche centimetro di lunghezza in più rispetto al modello di partenza, ma senza raggiungere i livelli della McLaren Speedtail che ha sfidato un aereo F-35, o della versione LT della McLaren F1 degli anni '90.

Tutti gli elementi funzionali all'aerodinamica (la deportanza è superiore del 25% rispetto ad una 720S, per un risparmio di peso di 80 kg) sono in fibra di carbonio (splitter anteriore, paraurti, minigonne, diffusore ed alettone), mentre lo scarico è in titanio. 

2021 McLaren 765LT front quarter static
2021 McLaren 765LT rear quarter static

Com'è dentro

Volendo, senza sovrapprezzo, si può risparmiare ancora qualche chilo rinunciando all'aria condizionata e all'impianto audio. Per il resto, l'abitacolo è quasi del tutto rivestito da fibra di carbonio, e Alcantara, con sedili a guscio anatomici ripresi da quelli visti per la prima volta sulla McLaren Senna.

2021 McLaren 765LT seat headrests
2021 McLaren 765LT driver's dash

Il V8 biturbo 4.0 di cilindrata sviluppa 765 CV di potenza e 800 Nm di coppia, con un cambio a doppia frizione a 7 marce con cambiate più veloci del 15% rispetto alla 720S. La trazione è posteriore, per un tempo di accelerazione nello 0-100 km/h di 2,9 secondi e di 7,2 secondi nello 0-200 km/h. E 330 km/h di velocità massima.

2021 McLaren 765LT pedals
2021 McLaren 765LT build number

Piacere di guida

Pur tenendo a mente questi numeri della scheda tecnica, si rimane impressionati dalle prestazioni, trattenendo il respiro ogni volta che si accelera. E nelle curve? Parlando con l'ingegnere responsabile dello sviluppo di questo progetto, Tom Derbyshire, è emerso che per i tecnici "Non si è trattato di inseguire dei precisi target numerici, quanto di garantire la migliore esperienza di guida possibile. In alcuni aspetti siamo andati contro quello che la tecnologia e l'hardware ci avrebbe invece suggerito". 

2021 McLaren 765LT braking
2021 McLaren 765LT four exhaust
2021 McLaren 765LT wheel badges detail
2021 McLaren 765LT rear dynamic

E il risultato è una reattività alle richieste del pilota eccezionale, con l'avantreno che è il primo a dare indicazioni su quanta velocità l'auto sia in grado di gestire in traiettoria, iniziando ad avvertire con un principio di sottosterzo. Il grip è affidato a gomme Pirelli P Zero Trofeo R ottimizzate per l'uso in pista e sviluppate su specifiche McLaren, con l'aiuto anche di un avantreno più basso di 5 mm rispetto alla 720S e di una carreggiata allargata di 6 mm.

Piccoli dettagli, che mescolati con l'incremento di aderenza dovuto agli interventi aerodinamici e con l'assistenza dei sistemi elettronici di controllo di stabilità e trazione, regalano alla macchina una maneggevolezza che dà grande fiducia. Stesso discorso per i freni, dei carboceramici di ultima generazione con sistema di raffreddamento della pinza ripreso dall'esperienza in Formula 1. 

Curiosità

Insomma, la McLaren 765LT è un macchina che dà una confidenza indimenticabile, pensando alle prestazioni di cui è capace. E questo la rende spettacolare da guidare anche per gli appassionati, non solo per piloti professionisti, abituati a gareggiare nei weekend con auto da corsa a tutti gli effetti.

Come Lewis Proctor, pilota della McLaeren Academy seduto accanto a me durante questo test per mostrarmi in tempo reale la telemetria che l'auto può mostrare sulla console centrale, come l'uso di acceleratore e freno, pressione o temperatura degli pneumatici. Senza aspettare così di scaricare i dati in un secondo momento.

2021 McLaren 765LT front quarter drift
2021 McLaren 765LT headlights low
2021 McLaren 765LT wing

Quanto costa

Il limite di produzione fissato per questa super McLaren è di 765 esemplari, per un prezzo di oltre 340.000 euro. In attesa che arrivino i modelli di ultima generazione di tutte le principali concorrenti, per avere un termine di paragone ricordiamo alcuni prezzi delle sportive di riferimento in questa categoria di supercar da trackday: Ferrari 488 Pista (da poco meno di 300.000 euro), Porsche 911 GT3 RS (poco oltre i 200.000 euro), Lamborghini Huracan Performante (da circa 240.000 euro).

Fotogallery: McLaren 765LT, prima prova in pista

2021 McLaren 765LT

Motore 4.0 V8 biturbo
Potenza 765 CV - 800 Nm
Trasmissione 7 marce doppia frizione
Trazione trazione posteriore
Accelerazione 0-100 km/h 2,9 s
Velocità Massima 330 km/h
Peso 1.344 kg
Prezzo base 340.000 €