Spaziosa, versatile e curata. L'elegante station wagon offre il giusto mix tra qualità e sostanza. La ciliegina sulla torta: il prezzo

Correva l’anno 2000 quando Skoda è entrata a far parte a tutti gli effetti del Gruppo Volkswagen. Da quel momento per la Casa boema è iniziato un periodo di evoluzione costante che l’ha portata al giorno d’oggi a rappresentare un’alternativa non solo più economica, ma anche competitiva sul piano della qualità, a brand più affermati nel panorama automobilistico mondiale. 

La prova di questo continuo cambiamento è proprio la nuova Skoda Octavia Wagon che, giunta alla sua quarta generazione, porta con sé uno spirito completamente nuovo basato sull’eleganza, sulla versatilità, su un importante livello di tecnologia e su un rapporto qualità/prezzo difficile da battere. Una ricetta così tanto apprezzata che, dopo averla toccata con mano, ha convinto anche noi di Motor1.com a premiare questo modello con il riconoscimento di Auto del Mese.

La vettura utilizzata per il nostro test completo è una Skoda Octavia Wagon in allestimento entry level Ambition equipaggiata con il motore più piccolo disponibile a listino: il 1.0 tre cilindri con tecnologia mild hybrid da 110 CV.

Dentro si sta comodi

Realizzata sulla ormai nota piattaforma modulare MQB Evo del Gruppo Volkswagen, la Skoda Octavia Wagon è lunga 4,69 metri (+2 cm rispetto al modello precedente), larga 1,83 (+1,5) e alta 1,48 (+1,5 cm). Nonostante le dimensioni relativamente contenute, la familiare della Casa boema, grazie ad un passo di 2,68 metri, offre un’abitabilità interna che non ha nulla da invidiare alle vetture del segmento superiore.

Nuova Skoda Octavia Wagon - Auto del mese

Il divano posteriore dispone di frazionamento 60:40 con botola centrale e può ospitare tranquillamente persone di statura medio alta grazie all’elevato spazio a disposizione per le ginocchia. In tema abitabilità non si può non citare il bagagliaio da 640 litri che può arrivare ad una capacità massima reclinando i sedili di 1.700 litri.

Nuova Skoda Octavia Wagon - Auto del mese
Nuova Skoda Octavia Wagon - Auto del mese

Pratica e tecnologica

Salendo a bordo della Octavia si viene avvolti dalla praticità dell’abitacolo e dalla nuova plancia che propone materiali di alta qualità tra i quali spiccano le plastiche morbide, i rivestimenti in moquette e la solidità dei comandi fisici. Sono assenti quelli del climatizzatore inglobati direttamente nel display centrale ad alta risoluzione da 8 o 10,25 pollici in base all’allestimento scelto. A proposito di clima, è interessante la funzione che da la possibilità di scegliere tra diverse modalità smart a tempo, come il riscaldamento delle mani e dei piedi.

Nuova Skoda Octavia Wagon - Auto del mese

Il sistema di infotainment MIB3, il più avanzato all’interno del Gruppo Volkswagen, è intuitivo, rapido nelle varie operazioni e supporta la compatibilità con Android Auto e Apple CarPlay wireless. Dietro al volante multifunzione è presente anche il Virtual Cockpit da 10,25 pollici con Head-up display, due equipaggiamenti opzionali.

Nuova Skoda Octavia Wagon - Auto del mese

Come da tradizione per le vetture Skoda, anche la quarta generazione Octavia Wagon riprende il famoso concetto “Simply Clever” della Freccia Alata. Troviamo a bordo un raschietto dentro lo sportellino del serbatoio per le giornate più fredde, i poggiatesta laterali con i pacchetti Family e Sleep, il kit di pronto soccorso nel bagagliaio, il classico ombrello all’interno della portiera del guidatore e il tappo del serbatoio dell'acqua dei tergicristalli che si trasforma in un imbuto.

Nuova Skoda Octavia Wagon - Auto del mese
Nuova Skoda Octavia Wagon - Auto del Mese

Come va

Nonostante la carrozzeria da vettura familiare, la Octavia Wagon si è dimostrata una vettura versatile in tutte le situazioni di guida, partendo dalla città dove il motore 1.0 eTSI abbinato di serie al cambio automatico DSG a 7 rapporti trova la sua giusta applicazione con consumi abbastanza contenuti: 14 km/l. L’erogazione è fluida e il recupero dell’energia grazie alle fasi di veleggiamento risulta efficace.

Nuova Skoda Octavia Wagon - Auto del mese

Il comfort all’interno dell’abitacolo è garantito da un assetto ben equilibrato che, anche se sprovvisto degli ammortizzatori a controllo elettronico (sono optional), riesce a filtrare bene le irregolarità dell’asfalto e da un’insonorizzazione pressoché ottima.

Nell’affrontare un percorso più tortuoso la Octavia Wagon ci ricorda subito la sua vocazione familiare: lo sterzo richiede diverse correzioni per mantenere la traiettoria ideale mentre i freni che lavorano in due fasi, a causa del recupero dell’energia cinetica, hanno bisogno di un po' di tempo per essere capiti.

Prezzi e versioni

Il prezzo di partenza della Skoda Octavia Wagon è di poco inferiore ai 25.000 euro mentre la versione utilizzata in questa prova con allestimento base Ambition e motore 1.0 eTSI supera leggermente i 27.000 euro. A disposizione dei clienti ci sono anche altri 4 allestimenti: Executive, Style, Scout e RS oltre a diverse motorizzazioni che includono anche un powertrain ibrido plug-in.

Nuova Skoda Octavia Wagon - Auto del mese

Tra gli optional che consigliamo soprattutto nella versione entry level che ne è sprovvista ci sono i gruppi ottici a matrice di LED (1.200 euro), il pacchetto Travel Assistant (480 euro) che include l’Adaptive Lane Assistant, il riconoscimento della segnaletica stradale e il Predictive Cruise Control e il sistema di monitoraggio dell’angolo cieco (480 euro).

Fotogallery: Nuova Skoda Octavia Wagon - Auto del mese

Fotogallery: Nuova Skoda Octavia Wagon - Auto del mese