Skoda Octavia RS, la freccia volante

Sono quasi scompostamente sdraiato sul divano posteriore. Quindi chiedo al collega se non voglia spostare indietro il suo sedile. "Pensavo di dovermi tirare in avanti io perché sto largo", mi risponde sorpreso. Skoda Octavia Wagon è così: diversamente spaziosa, anche se a prendere le misure da fuori non si direbbe. Certo, nessuno di noi due è un giocatore di basket, ma siamo gente che la "mitica" tartaruga sembra averla mangiata e i nostri 175 centimetri di altezza li abbiamo tutti.


Com'è


Octavia è la best seller della casa ceca: nel 2016 è stata consegnata in 436.000 esemplari. Ed è anche la wagon (4,69 metri di lunghezza) di maggior successo in Europa, il modello con il quale Skoda ha conquistato gli automobilisti ed i gestori di flotte. Quest'ultimo non è un dettaglio: perché se la scelgono i fleet manager significa che si distingue per efficienza, razionalità e costi di gestione. Con il restyling (che riguarda anche la berlina e la declinazione Scout, quella da "avventura") il modello guadagna un nuovo frontale con una calandra più grande con gruppi ottici supplementari a LED (fendinebbia inclusi). L'abitacolo è stato "rinfrescato" e arricchito con sedili sportivi ed una nuova strumentazione (il display di maggior pregio, quello da 9,2 pollici del navigatore Columbus, è lo stesso della rivisitata Golf, ma senza la funzione della lettura gestuale e non è standard). Per es...