Salone di Tokyo 2017

Il Salone di Tokyo 2017 (27 ottobre - 5 novembre) si propone come l'unico posto al mondo dove vedere il domani e il dopodomani dell'auto, almeno nell'ottica giapponese delle concept più strane e futuribili che un salone possa proporre. Quasi fosse una risposta al gigantismo (con qualche defezione importante) all'ultimo Salone di Francoforte, l'evento nipponico mette in mostra i muscoli di un impero dell'auto che è ben lungi dal tramontare e che anzi rilancia con progetti di mobilità sostenibile, a zero emissioni, connessa e a guida autonoma. Oltre ai voli di fantasia di alcune show car ci sono però anteprime mondiali con i piedi saldamente per terra, anzi nel fango, come la nuova Suzuki Jimny, un SUV elettrico di Nissan poco più grande di Qashqai e una versione quasi di serie della prossima Mazda3. Oltre a tutti i marchi giapponesi, Tokyo ospita anche gli stand di moltissimi costruttori europei che non hanno ancora svelato dettagli modelli esposti: Alpina, Audi, BMW, Citroen, DS, Mercedes-Benz, Mercedes-AMG, Peugeot, Porsche, smart, Renault, Volkswagen, Volvo.
Italia
Le nostre edizioni internazionali