La nuova Dacia Sandero avrà una variante completamente elettrica quando arriverà nel 2027 o 2028. A dichiararlo ad Automotive News Europe è stato Denis Le Vot, il direttore generale del brand durante il Salone di Ginevra.

Si tratta di un annuncio davvero importante se si considera che, con 235.839 vendite nel 2023, la piccola utilitaria è stata la seconda auto più venduta in Europa dietro solo alla Tesla Model Y. 

Lavori in corso

Il nuovo modello sostituirà quello attuale (presentato nel 2020) intorno al 2027/2028 e rimarrà in listino fino al 2035. 

"La Sandero di prossima generazione sarà un'auto fondamentale per il marchio", ha dichiarato Le Vot, aggiungendo che la compatta beneficerà del lavoro di sviluppo svolto dal Gruppo Renault sulle piccole auto elettriche, tra cui la Renault 5 svelata ufficialmente a Ginevra e l'imminente Renault 4, un piccolo SUV. 

Dacia Sandero (2027), il render di Motor1.com

Dacia Sandero (2027), il render di Motor1.com

Ovviamente, è difficile immaginarsi l'aspetto e le prestazioni della nuova Sandero, anche se è facile pensare che diverse componenti (incluso il powertrain) potrebbero essere le stesse della futura Duster. Infatti, anche il SUV best-seller della Casa è stato appena rinnovato, il brand rumeno parla di una nuova generazione in arrivo nel 2032.

Il futuro di Spring e Bigster

Oltre alla Sandero, ad Automotive News Europe, Le Vot ha fatto il punto anche su altri piani del marchio. In particolare, il dirigente francese ha ammesso che la Spring potrebbe non avere un'erede diretta, anche se Dacia continuerà comunque a proporre un modello elettrico accessibile.

Dacia Spring (2024)

Dacia Spring (2024)

Dacia Bigster, i disegni del brevetto

Dacia Bigster, i disegni del brevetto

Inoltre, cresce l'attesa per la Bigster, il modello più grande del brand, che entrerà in produzione nei prossimi mesi basandosi su una versione estesa della piattaforma CMF-B. Tra l'altro, oltre al SUV, i piani di Dacia prevedono altri due modelli su questa architettura, anche se Le Vot non ha svelato ulteriori dettagli.

Fotogallery: Dacia Sandero 2023 - Prova