Hyundai i40 2.0 GDI Style

Il nuovo avanza e parla sempre più coreano. La Hyundai i40 è l'ennesima riconferma di questa tendenza premiata dal mercato grazie all'ottimo rapporto qualità/prezzo delle auto. Nello specifico parliamo di una una familiare di taglia abbondante, lunga per 4,77 metri, che noi abbiamo provato in versione 2.0 Style a benzina con cambio automatico e 177 CV (prezzo di listino 31.200 euro). Una combinazione motoristica sconsigliata al cliente tipo di una wagon del genere in tempi di prezzi della benzina alle stelle, ma che dimostra quanto la i40 sia tecnicamente moderna, piacevole da guidare e soprattutto perfetta per viaggiare a pieno carico di famigliari nel confort più assoluto.

L'HANNO FATTA BELLA...

A Seul lo hanno capito da anni: per vendere auto in Europa le devi fare innanzitutto belle. Ecco perché Hyundai Motor Europe ha un centro stile in Germania, patria automobilistica del Vecchio Continente, che ha partorito una familiare filante, con molti accenti sportivi ma senza eccessi. Il profilo migliore della i40 è la fiancata, dove si apprezza il frontale basso raccordato al padiglione dai montanti fortemente inclinati che scende dolcemente verso la coda, caratterizzata anch'essa da un lunotto stretto inclinato coronato da uno spoiler. Pur con circa 10 cm in meno rispetto alle concorrenti Ford Mondeo, Opel Insignia, Volkswagen Passat e Peugeot 508, la wagon coreana ha una presenza "importante" e si fa notare, come ci hanno confermato gli sguardi incuriositi dei passanti nel nost...