Infiniti M30d GT Premium: la tecnologia del lusso

Guidare un'auto come la nuova Infiniti M30d GT Premium significa viziare tutti i nostri sensi, dal tatto alla vista, passando per l'olfatto, l'udito e pure l'equilibrio. Rimane fuori solo il gusto, ma questo per un'auto è normale... Già dopo qualche ora passata in compagnia della lussuosa berlina giapponese ci si rende conto del perché una simile vettura ha tanto successo negli Stati Uniti, mercato dove la qualità e il comfort delle auto sono fra i primi motivi di scelta. Proponendosi finalmente con il 6 cilindri diesel di 3 litri e 238 CV, che tanto può interessare gli automobilisti europei ed italiani, l'ammiraglia del marchio di lusso Nissan diventa una rivale credibile diBMW 530d, Mercedes E300 CDI e Jaguar XF 3.0D. Il suo prezzo di listino parte da 54.050 euro, mentre l'ultra accessoriata Infiniti M30d GT Premium che abbiamo provato costa 63.750 euro.

FORME DECISE

L'estetica della Infiniti M è piacevole, con forme arrotondate e importanti che ne esaltano la classe elevata, ma è probabile che alcuni automobilisti nostrani continuino a preferire il design della BMW Serie 5, della Mercedes Classe E o della nuova Audi A6. Ciò non toglie che le proporzioni siano comunque equilibrate e grintose, con i parafanghi anteriori ricurvi ed evidenti che offrono al guidatore una sensazione di dominio della strada. La bella impressione esterna viene ribadita nell'abitacolo, dove un tripudio di pelle semi-anilina e legno di frassino giapponese con finitura in polvere d'argento crea un'atmo...