Kia Carens 1.7 CRDi Class 115 CV, prova su strada

Per chi “tiene famiglia” numerosa e vuole una monovolume spaziosa e comoda per 5 persone, c'è un modello da tenere in seria considerazione. E' una nuova coreana, la Kia Carens. Tanto per cominciare, il design con il frontale il classico “tiger nose” è figlio dell’esperienza fatta con la Sportage, un'auto che è piaciuta molto. E poi l’impostazione a 5 o 7 posti offre tanta abitabilità e praticità al giusto prezzo. Costa infatti 25.700 euro la Kia Carens 1.7 CRDi Class 115 CV che ho provato in anteprima lungo il mio percorso “standard” di circa 1.000 km, fatto soprattutto di strade extraurbane e autostrada. La versione oggetto del test non è dotata dei due posti aggiuntivi posteriori, ma questo non diminuisce la funzionalità e la comodità di un’auto lunga poco più di 4,5 metri e con un bagagliaio che va da 536 a 1.649 litri.

ANCHE INGRANDITA NON PERDE LA GRINTA

Da fuori la Kia Carens sembra quasi una cee’d Sportswagon rialzata e “gonfiata” a dovere per contenere un carico ancora più abbondante, ma il risultato non è affatto goffo o sproporzionato, anzi. Il frontale “di famiglia” proporzionato e filante si raccorda bene con un parabrezza a forte inclinazione, che anticipa la linea di cintura che sale verso il posteriore, sottolineata da una cromatura. Nel complesso, quindi, la Kia Carens sembra una station wagon gigante, con la coda allungata quel tanto che basta per accrescere la praticità di carico senza alterare il design dinamico impostato dal tedesco Peter Schreyer. Ad accen...