Seat Ibiza SC 1.4 TSI Bocanegra DSG

L'ultima generazione della Seat Ibiza, tratteggiata nelle linee dall'ex designer Skoda e Lamborghini Luc Donckerwolke, esprime tutta la sua grinta nella versione 3 porte SportCoupé e questa trova a sua volta la massima espressione di sportività nell'edizione speciale Bocanegra. Strettamente imparentata con Audi A1 1.4 TFSI 185 CV, Volkswagen Polo GTI e Skoda Fabia RS, la Seat Ibiza Bocanegra utilizza in pratica lo stesso pianale e il medesimo motore turbocompresso 1.4 TSI da 180 CV, ma l'immagine è decisamente più carica, caratterizzata da dettagli vistosi e "calienti" che obbediscono alle origini più latine del marchio.

ARIE DA CORSA

La nostra prova di questa Seat Ibiza SC 1.4 TSI Bocanegra DSG ha voluto mettere a nudo le caratteristiche peculiari della compatta e sportiveggiante spagnola, andando a saggiare le doti dinamiche che la giovane clientela cerca in un prodotto così stuzzicante. Piaccia o meno, la caratterizzazione estetica della Bocanegra è una di quelle che non passano inosservate, con il minaccioso frontale nero che le dà il nome, le prese d'aria maggiorate, lo scarico trapezoidale al centro del diffusore di coda e gli specifici cerchi in lega da 17" a 5 razze. Anche l'abitacolo è tutto improntato allo stile racing e alla guida sportiva, dai sedili avvolgenti che fanno tanto "Scirocco R" al volante in pelle appiattito. Proprio i fianchi del sedile, che non interferiscono nella fase di salita e discesa, possono risultare un po' scomodi quando si assume una posizion...