Ford Mustang Bullitt, la prova

Esistono edizioni limitate e aspiranti tali: la nuova Ford Mustang Bullitt creata per celebrare i 50 anni dall’uscita del film è una di quelle che vale la pena di venerare e che di certo i collezionisti di instant classic già sognano. Nulla a che vedere con le edizioni già viste nel 2001 e nel 2008, perché questa special edition beneficia di soluzioni tecniche tali da caratterizzarla come mai nessuna Bullitt prima, ad eccezione della Mustang originale guidata da Steve McQueen, recentemente ritrovata e che ha festeggiato in pompa magna il mezzo secolo del film insieme al nuovo modello. Una bellissima favola che abbiamo conosciuto e “vissuto” nel sud della Francia domando i cavalli di razza dell’ultima Bullitt!

Quanto costa

Una produzione che sarà limitata per i MY2019 e 2020 e che, per ora, prevede per l’Italia 68 esemplari (proprio come l’anno del film), di cui molte sono già state vendute al prezzo di 57.400 euro, con un equipaggiamento di serie strepitoso. Una cifra tutto sommato modesta in confronto alla valutazione la Fastback guidata da McQueen, tra i 5 e i 6 milioni di dollari, ma di separarsi una parte della sua famiglia, il mitico Sean, per ora non ci pensa nemmeno.

Com'è fuori

Di certo non è la solita Mustang. Questa versione rende omaggio alla GT390 Fastback guidata dal tenente Frank Bullitt - Steve McQueen - nel “suo”...