McLaren 650S, la supercar insuperabile? [VIDEO]

Pensateci un attimo: che effetto vi farebbe sapere di poter guidare, anche solo per un giorno, un’auto con 650 cavalli? Sì, “seicentocinquanta”, sono tanti anche solo a scriverlo. Un po’ di paura, forse, ma soprattutto un senso di eccitazione incontrollabile, proprio quello che ti prende “di pancia” quando sta per succedere qualcosa di speciale. È un po’ quello che mi è capitato nel pre-partita, cioé nell’attesa di provare la McLaren 650S Spider. Ore che ho trascorso cercando di capire come raccontarvi la protagonista di questa video-prova. Una supercar fuori del comune, così tecnica, maniacale e focalizzata da distinguersi persino da auto non certo banali, come le Ferrari o le Lamborghini. E inconcepibilmente veloce, quasi troppo per usarla solo su strada, ma al tempo stesso comoda e rilassante al limite dell’inspiegabile grazie alle sospensioni completamente idrauliche, senza barra antirollio. Una macchina da sogno, insomma, da guidare nella realtà, però.

IL LIQUIDO DEI MIRACOLI

Uscendo dal traffico della città, proiettato già verso le curve degli Appennini che ho scelto per provare la nuova “Macca”, quasi mi dimentico di notare la dolcezza di risposta del motore e del cambio a bassa velocità, e dell’assorbimento di buche e tombini. In modalità Normal, la 650S è davvero comoda e facile come le macchine che guidiamo tutti i giorni. Passando in Sport, il V8 di 3.8 litri biturbo diventa molto più immediato e presente, alla minima pressione sull’acceleratore. E di lì in poi non f...